Il gioiellino riscattato dal Toro, vuole giocarsi le sue carte per guadagnarsi la fiducia del tecnico. E la permanenza in squadra

Antonio Barreca sa che il suo futuro con la maglia del Toro (almeno in questa stagione), dipenderà dalle prestazioni che riuscirà ad offrire in questo scorcio di stagione. Con Molinaro out, e Avelar non ancora pronto a calcare i terreni di gioco in questa fase della preparazione, per il gioiellino granata si profila la ghiotta opportunità di impressionare il tecnico Mihajlovic, approfittando della momentanea carenza di competitors nella sua porzione di campo.

La doppia indisposizione sulla corsia di sinistra, infatti, favorisce l’inserimento dell’esterno della Nazionale Under 21, che nella partita di oggi pomeriggio, ma presumibilmente anche nei prossimi impegni, si giocherà una fetta importantissima di permanenza al Toro. Probabile, tuttavia, che Mihajlovic alternerà la spinta dell’azzurrino con quella di Gaston Silva, per dosare le forze ed evitare sovraccarichi di lavoro, in questa fase vero spauracchio in tema di infortuni muscolari.

Amichevoli dunque che riserveranno ulteriori risvolti di interesse: oltre alle dinamiche riguardanti il trio di attacco, che in queste prime settimane di preparazione infiamma per le sue potenzialità le fantasie dei tifosi, ci sono altri risvolti che potrebbero disegnare la definitiva fisionomia del nuovo Toro. Per Barreca, è giunto il momento mostrare la propria stoffa, la sua permanenza in maglia granata per questa stagione, passa anche da queste uscite estive.

 

TAG:
Mihajlovic toro

ultimo aggiornamento: 04-08-2016


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gigimperversi
gigimperversi(@gigimperversi)
5 anni fa

Il problema di gaston silva è che non è migliorato in questi due anni. Il problema di barreca è che è troppo acerbo a questi livelli, per ora. Io li terrei fino a gennaio, poi farei le valutazioni necessarie. Piuttosto, ci fossero offerte, venderei jansson: mi spiacerebbe perché è attaccato… Leggi il resto »

gae
gae(@gae)
5 anni fa

off-topic: i giornali parlano di un interessamento dell’Hull city per Maxi Lopez e del Torino per Abel Hernandez…. ora io non so se sto scambio sia fantamercato o abbia basi reali, ma la mia domanda è lo fareste? rispondo io per primo: molto a malincuore per Maxi, ma lo farei…… Leggi il resto »

thethaiman
thethaiman(@thethaiman)
5 anni fa
Reply to  gae

Mah, se Maxi ha voglia in certe partite può fare quello che tutti gli altri insieme neppure si sognano, specialmente con difese schierate a riccio mentre Hernandez ha bisogno di spazi per esaltarsi. Dipende se si vuole, o si può per capacità, pressare alti (e il Milan l’anno scorso non… Leggi il resto »

Pelide
Pelide(@giovanni)
5 anni fa
Reply to  gae

Hernandez è molto forte e ha tanta classe (come Maxi Lopez) ed è dotato di una velocità incredibile, ma spesso si infortuna, almeno quando era a Palermo passava molto più tempo in infermeria che in campo… lo prenderei volentieri, ma non farei mai a meno di Maxi…

ossola71
ossola71(@ossola71)
5 anni fa

parigini barreca e gomis al momento non sembrano poter dare un minimo di fiducia,speriamo che invertano la rotta…..

Gazzi saluta il Toro: “Grazie, esperienza unica!”

Torino-RB Leipzig, le formazioni ufficiali