Falque, l'Inter è avvisata: in serie A nessuno è più determinante di lui

Falque, l’Inter è avvisata: in serie A nessuno è più determinante di lui

di Andrea Russo - 25 Ottobre 2016

In attesa della sfida di San Siro, i granata si godono l’ex Roma, che è risultato essere il miglior giocatore delle ultime quattro giornate

Dopo il pareggio interno contro la Lazio, il Toro è atteso già domani sarà atteso da un’altra grande sfida, questa volta contro l’Inter, squadra in totale confusione che sta vivendo un momento tutt’altro che felice. Il Toro, al contrario, è reduce da sei risultati utili consecutivi, avendo inanellato, uno dopo l’altro, tre vittorie e tre pareggi. Uno dei protagonisti di questo periodo d’oro della squadra di Mihajlovic è Iago Falque, l’esterno d’attacco tanto criticato prima del match con la Roma, proprio contro la sua ex squadra si è trasformato, ha subito una vera e propria rinascita, diventando uno dei giocatori più determinanti per il Toro nonché il miglior giocatore delle ultime quattro giornate della nostra Serie A.

L’attaccante spagnolo appare in un ottimo stato di forma e, nella speciale classifica dei migliori calciatori del campionato nelle ultime giornate, Iago Falque si posiziona in prima posizione, davanti ad una vecchia conoscenza granata, l’ex Ciro Immobile, che è secondo e segue l’esterno d’attacco del Toro. Falque, infatti, ha realizzato 4 gol e 3 assist dalla partita contro la Roma in poi, risultando essere il calciatore più determinante dell’intero campionato nell’ultimo mese. Il neo attaccante biancoceleste, negli ultimi quattro turni, ha collezionato 4 gol e 2 assist. Nemmeno il capitano dell’Inter Mauro Icardi, prossimo avversario del Torino e secondo miglior marcatore del campionato con 6 gol sta attraversando un periodo di forma simile. Basti pensare che tutti i suoi gol l’attaccante nerazzurro li ha segnati nelle prime cinque giornate, mentre nelle ultime quattro ha all’attivo un autogol e un solo assist.

In questo momento, nel tridente d’attacco del Toro, Iago Falque è l’uomo più pericoloso: lo dicono i numeri. L’attaccante si prepara ad affrontare l’Inter senza nessuna paura e forte di una serie di ottime prestazioni che hanno fatto in modo che il numero quattordici granata possa essere il giocatore in grado di cambiare le sorti di una partita.

9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto (RDS 63)
RDS TM
4 anni fa

A proposito di giudizi affrettati, non dinenticherei che già ieri dopo tre vittorie spettacolo ed un pareggio contro la Lazio qualcuno già ha ricominciato a criticare Sinisa…. un mix fra spalamerda e nostalgici del Guru.

granatamen66
granatamen66
4 anni fa

Bhe questo fa parte del genere umano quello di esprimere giudizi senza aspettare..e questo forum ne e’ la conferma. Iago e’ un gra bel giocatore, come tanti ne abbiamo… su questi ragazzi dobbiamo avere pazienza.. i prossimi che faranno bene sono Valdifiori, spesso ingiustamente criticato, Lukic che secondo me ha… Leggi il resto »

gix
gix
4 anni fa

non finiamo mai di prendere pacchi :)…non è un fenomeno ma il suo lavoro lo fa più che bene,vai Jago