L’esordio casalingo del Toro in campionato, in programma domenica contro il Sassuolo, si avvicina e a suonare la carica ci pensa Rincon

Mancano pochi giorni alla prima di campionato al Grande Torino contro il Sassuolo e il Toro di Mihajlovic, dopo una giornata di riposo, è tornato sul campo del Filadelfia per lavorare in vista dell’esordio casalingo. C’è grande voglia di far bene, tra i granata, di andare a prendersi la prima vittoria stagionale e a suonare la carica tramite il suo profilo Instagram, questa volta è Rincon: “Si riparte la settimana con la testa già sul Sassuolo per la prima gara di questo anno al Stadio Olimpico grande Torino“. Il centrocampista si è inserito alla perfezione nel gruppo e vuole dimostrare di poter essere davvero una delle armi in più del Toro. Si è da subito messo a disposizione del mister e dopo i pochi minuti concessi nel match contro il Bologna, adesso nel mirino ha il Sassuolo. Il clima del Grande Torino e il calore del popolo granata ha già avuto modo di assaporarlo, seppur per pochi secondi, in occasione della sua presentazione ai tifosi nei minuti che hanno preceduto la sfida in Coppa Italia contro il Trapani. Adesso non vede l’ora di poter ripetere l’esperienza giocando su quel terreno che ha potuto calpestare soltanto per poco.


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mikechannon
Mikechannon
4 anni fa

Battere il Sassuolo sarebbe gia una soddisfazione. Quando abbiamo vinto l’ultima volta?

Charlie66
Charlie66
4 anni fa
Reply to  Mikechannon

5-3
adesso 5-2 per migliorare 😀

emanuele69
emanuele69
4 anni fa

A me questo piace un sacco… E’ uno da Toro e secondo me non è vero che non abbia anche dei piedi discreti; non è solo un cagnaccio randellatore, per me ha anche una discreta tecnica , buona visione di gioco ed un bel lancio (ed io gente che lancia… Leggi il resto »

carbonaro doc
carbonaro doc
4 anni fa

lancio di 40 metri di rincon per il gallo che si infila nella difesa e insacca

fringomax
fringomax
4 anni fa
Reply to  carbonaro doc

Almeno tre lanci e tre pere del gallo…..che stavolta deve cantare come non mai (scusate l’auto esaltazione ma ogni tanto ci vuole)

Biglietti Torino-Sassuolo: prezzi e informazioni utili

Falque: “Al Grande Torino sarà emozionante, vogliamo regalare una vittoria al nostro tifo”