Alla presentazione del libro “Gli Ossola”, Vives ha parlato del momento della squadra, raccontando anche un curioso aneddoto su Ljajic

Intervistato da Sky Sport, alla presentazione del libro “Gli Ossola”, Giuseppe Vives ha parlato del momento attraversato dalla squadra: “Siamo tutti in ottime condizioni e ci alleniamo al massimo, perché sappiamo perfettamente che quando veniamo chiamati in causa dobbiamo sempre riuscire a dare un grande contributo. La nostra forza è tutta qui, nell’essere in grado di giocare alla grande quando c’è bisogno”. Il centrocampista granata ha poi parlato dell’arrivo di Valdifiori, divenuto titolare davanti alla difesa: “Sapevo perfettamente che sarebbe stata questa la situazione quando lui è arrivato, ma ho accettato ugualmente di rimanere qui con grande piacere perché ormai questa è casa mia. Nello spogliatoio non c’è nessun problema di leadership, il nostro è un gruppo formato da ragazzi che hanno grande voglia. Lo stiamo dimostrando e sono sicuro che finché ci sarà questa voglia e questa grinta potremo ancora fare tantissimi passi avanti”.

Un commento anche sul tecnico Mihajlovic e sul cambio di mentalità voluto dal serbo: “Le sue caratteristiche sono quelle che raffiguriamo noi in campo ogni domenica, attacchiamo sempre l’avversario perché è proprio questo che il nostro allenatore vuole. Oltre alla grinta, però, vuole vedere anche il gioco. E ci chiede di sudare la maglia fino al centesimo minuto. Noi stiamo mantenendo questo atteggiamento e facendo così abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti”.

Svelando infine un retroscena riguardante Adem Lajic“Con Adem ci sfidiamo sempre a basket prima degli allenamenti. Abbiamo un canestro e facciamo sempre i tiri liberi. Lui però è troppo forte, su 20 tiri ne mette dentro 19. Sappiamo tutti che contro di lui perdiamo sempre.


55 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Zappology
Zappology
7 anni fa

Vado un momentino controcorrente, sperando di non attirare gli strali di chi la pensi diversamente. Per carità, io non discuto il Vives calciatore. In fondo, come dite voi, ha sempre messo il massimo a disposizione del gruppo, cercando anche di prenderlo per mano nei momenti di difficoltà. A volte riuscendoci,… Leggi il resto »

Charlie66
7 anni fa
Reply to  Zappology

ti devo contraddire, anzi ti contraddici: il tuo non è andare controcorrente, ma fare un passo avanti :-)))
p.s. comunque io di Vives in rosa ne vorrei sempre, grande Peppino

spettro73
7 anni fa
Reply to  Charlie66

Peppe Vives ed Emiliano Moretti due giocatori e uomini splendidi. Spero che a fine anni ci sia l’occasione di ringraziarli come meritano.

spettro73
7 anni fa
Reply to  Zappology

Quando la critica diventa un’arte. Bravo zappology. Mai livore nelle tue parole ed è sempre presente una visione strategica. Il passato recente ha creato basi solidissime. Servono riconoscenza e gratitudine. Ma occorre andare oltre. Sinisa è stata una grande scelta. Ma lo fu anche quella di ventura 5 anni fa.… Leggi il resto »

Essilapal
Essilapal
7 anni fa
Reply to  spettro73

Bravi Spettro e Zappo, concordo. Ma riguardo a Vives è giusto sottolineare che lui e Moretti, ma anche Bovo (mai una polemica e massimo impegno) sono un patrimonio di valori che sarebbe un guaio perdere. Esattamente come fu un errore a parer mio perdere quello che Muzzi avrebbe potuto trasmettere… Leggi il resto »

Roberto (RDS 63)
7 anni fa
Reply to  Essilapal

Concordo, un Muzzi doveva esser nato nel Toro, in due anni ha capito cosa vuol dire esser giocatore del Toro probabilmente è il suo modo di giocare, tirare il cuore oltre l’ostacolo e in giro c’è ne sono stati molti che non hanno giocato nel Toro ma per quello che… Leggi il resto »

Davide Junior1968
7 anni fa
Reply to  Zappology

Aggiungerei a favore di Peppe che quando Miha gli ha chiesto di cambiare il suo modo di giocare ci ha provato immediatamente e con convinzione tanto poi da meritarsi anche i complimenti del nuovo allenatore. Credo che sia il giocatore dell’era Cairo che più a capito l’essere granata

CiccioLuke10 #SFT #FVCG
CiccioLuke10 #SFT #FVCG
7 anni fa

Grande Peppe. Grande grande. Come il Moro. Entrambi grandi grandi. #SFT

mi piace la bionda
mi piace la bionda
7 anni fa

mi auguro che cairo, per vives e moretti abbia un progetto serio in società. sono persone intelligenti, sembra che nel TORO ci siano nati, quindi è doveroso cooptarli. una società seria si misura anche da queste cose.

Valdifiori: “Abbiamo un attacco formidabile, Belotti ragazzo d’oro”

Sisport, oggi allenamento alle 15 a porte aperte