Pensate che Rincon sia il centrocampista giusto per il Toro?

39
calciomercato torino rincon
Tomás Rincón looks on prior to the UEFA Champions League Semi Final second leg football match between Juventus FC and AS Monaco.

Sondaggio / Diteci cosa ne pensate dell’acquisto di Tomas Rincon, secondo voi il venezuelano è il giocatore che serviva al Torino?

L’ultimo acquisto in ordine di tempo messo a segno da Cairo è stato quello di Tomas Rincon, mediano venezuelano arrivato in prestito con diritto di riscatto dalla Juventus. Per riuscire a portare in granata il centrocampista sudamericano il presidente del Torino ha dovuto pagare 3 milioni di euro per il prestito oneroso del giocatore e ne verserà altri 6 ai bianconeri se vorrà acquistarlo a titolo definitivo. Rincon ha 29 anni, è un giocatore dal grande carisma e bravo soprattutto in fase di interdizione. Nel nostro sondaggio di oggi vi chiediamo: pensate che sia il centrocampista giusto per il Toro?

Votando nell’apposito box sondaggio che trovate nella colonna di destra dell’home page di Toro.it diteci cosa pensate dell’acquisto di Rincon: se credete che sia proprio il giocatore che serviva a Sinisa Mihajlovic o se invece pensate che Cairo avesse fatto meglio a puntare su un altro calciatore.

39 Commenti

  1. Regà.. a vedere cmq i risultati di oggi non mi pare sia andata malissimo la nostra prima.. Se riusciamo a mettere dentro sti due tasselli e fare un campionato come la Dea..Prendiamo anche 50 gol (16 in meno sarebbe già ottimo) ma facciamone 90.. Potresti davvero arrivare ai piani alti.. Per carità ti deve dire culo e deve funzionare tutto alla perfezione per un anno.. Ma sto anno, mai fai 72 punti, come l’Atalanta, e vai diritto in champions.. Io firmerei subito col sangue.. volesse il cielo che una volta ogni 40/45 anni possiamo godere anche noi.. FVCG!

  2. Se la gobba è vi sta ha speso stessa cifra per un panchinaro che comunque un o. Ha giocato non capisco quanto dovevamo spendere noi per acquistarlo. Prima ci si lamenta perché si spende poco ora compariamo un signor giocatore che reggeva il centrocampo del Genoa praticamente da solo ci si lamenta. Infatti era meglio tenersi benassi e stare a vedere tantissime minchiate per altri tre anni, esaltiamo un mediocre( benassi) e poi si critica questo, mah

  3. Può essere utile, ma non mi pare meglio di quelli che già c’erano. Oltre tutto strapagato e a fine carriera (i mediani non particolarmente tecnici ma che puntano tutto sulla fisicità e la grinta – stile Gattuso – a 30 sono a fine carriera; pensate ad Acquah quando avrà 30 anni). Medel, stessa età e stesse caratteristiche, venduto a 3milioni. Allan, Torreira, Vilhena (per dirne solo alcuni) ci farebbero fare il salto di qualità. Orami è arrivato e quindi tiferò per lui e sarò lieto se dovrò ammettere di essermi sbagliato.

  4. Si, un solo appunto da prendere la scorsa estate quando costava meno e non prendeva questo ingaggio,
    Dato il suo gioco basato su cuore e grinta prevedo che diventerà un idolo della tifoseria

  5. Potrebbe anche esserlo, ma ha 30 anni (venezuelano e non ricordo campioni di questa nazionalità) e ha fatto solo 3 gol in tutta la carriera ed ha accettato una panchina dorata pochi mesi fa.
    Non ho capito come mai al mercato invernale non è stato preso Castro, argentino del Chievo (29 gol in tot. carriera e più giovane di 1,5 anni). Ci hanno raccontato che un’investimento così alto su un giocatore che si sarebbe poi avvicinato ai 30 non era da farsi…..e ora invece sì………misteri del potere e dei favori.
    Cmq spero solo che funzioni e che prendano anche Simeone, con cui ha giocato……..se no, se si ferma Belotti, siamo nella m….. più nera come attaccanti………….e possono anche giocare insieme almeno nelle partite in casa, anche cambiando un po’ il modulo…..

    • La mia idea è che, dopo la vendita di Benassi e la quasi certa vendita di Acquah, Bracciamozze ha dato un’occhiata all’andamento della campagna abbonamenti e ha capito, anche alla luce di una preparazione pre campionato con relative amichevoli abbastanza squallide, che se non si dava da fare, avrebbe veramente rischiato un buco nell’acqua.
      E quello che ci voleva, almeno per dare un colpo di coda alla sua ennesima (per il momento) ridicola campagna acquisti, era acquisire un giocatore indicato dall’allenatore, di esperienza, grintoso, con buona tecnica ma soprattutto con un’immagine “spendibile” per la tifoseria, senza troppo sottilizzare sull’età ma badando al sodo, cercando sempre di rispettare i suoi “paramentri di portafoglio”.

  6. Assolutamente Si!

    per raggiungere degli obbiettivi servono dei forti.
    Sia quelli giovani che quelli esperti.

    Rincon e’ una pedina giusta.

    Adesso servirebbe una vera prima punta, che sostituisca Belotti, senza essere penalizzati.

    Uno forte ma che accetti l’ idea della parte per almeno un anno.

    La realtà poi dimostra che le occasioni per giocare sono molto più frequenti di quelle stimate..

    Se il Toro e’ diventata una piazza importante, lo si capirà soprattutto dal calibro dell’attaccante..che arriva..

  7. Assolutamente si. La ‘colpa’ di Cairo é di non averlo preso prima 🙂
    Ideale nel 4231 e nel 433 e nel 4312 come vertice basso.
    Sarebbe stato ottimale anche nel 352 di Venturiana memoria.
    Riguardare le sue prestazioni nel 343 rossoblu di Gasperini.
    Ben arrivato El General!!

  8. Si un profilo abbastanza adatto anche se le società come il torino dovrebbero puntare su profili un po piu giovani per poter poi realizzare sulla vendita.cmq credo che resterá 2 anni poi verrá ceduto per ammortizzare la spesa.