Sondaggio / I tifosi granata hanno eletto la rimonta del marzo 1983 come la più emozionante nella storia dei derby della Mole

Il derby della Mole ha sempre un fascino particolare. Con il passare degli anni ha assunto maggior rilevanza soprattutto per i tifosi granata, che aspettano questa partita per confermare il dominio cittadino. Nella storia del derby di Torino sono state tante le imprese emozionanti della squadra granata; per questo, nel nostro sondaggio, vi abbiamo chiesto quale vi ha emozionato di più.

Ben il 59% dei lettori non ha dubbi: il derby più emozionante è datato 27 marzo 1983, Torino-Juventus 3-2 al termine di una rimonta leggendaria da 0-2 a 3-2 in 124 secondi effettivi di gioco. Un’impresa indelebile nella mente dei tifosi granata.

Al secondo posto un’altra rimonta: 14 ottobre 2001, i granata trascinati da Asta, Ferrante e Lucarelli chiudono il primo tempo contro la Juventus in svantaggio di tre reti. Nel secondo tempo il Toro esce con il fuoco negli occhi e infila tre volte i bianconeri per quello che sarà il definitivo 3-3. Nel finale la Juve ha la possibilità di vincere la partita con un calcio di rigore, ma Salas spara al terzo anello dello Stadio Delle Alpi, grazie alla buca scavata sul dischetto da Maspero. Un altro derby leggendario.

Sul gradino più basso del podio troviamo il ritorno al successo nel derby, dopo anni di sofferenze, del 26 aprile 2015. Darmian e Quagliarella regalano ai tifosi granata, soprattutto ai più giovani, un pomeriggio indimenticabile. C’è chi non aveva mai visto il Toro vincere un derby. Poco sotto troviamo la partita del 22 ottobre 1967, un netto 0-4 con il quale i granata annichiliscono i bianconeri. Ultimo, in ordine di emozioni, il 2-0 del 7 dicembre 1975, stagione dell’indimenticabile Scudetto granata.


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ilcinque
ilcinque
5 anni fa

Partita pazzesca e indimenticabile! Partito con due amici dalla provincia di Cuneo , posizionati tra Ultras e Korps , al terzo gol eravamo distanti venti metri uno dall’altro

682n
682n
5 anni fa

Ero allo stadio in quel lontano 1983.che emozione!!!!!!ricordo che alcuni si sentirono male al terzo gol.

tajarin
tajarin
5 anni fa

Probabilmente sarò scemo, ma ancora adesso mi vengono le lacrime agli occhi a rivedere quei tre gol. Sarà che quel giorno c’ero ed ero in mezzo ai Granata Korps, ma ogni volta che li guardo, rivivo quelle emozioni indelebili.

“L’ultimo viaggio del Conte Rosso”, il Toro rinato protagonista nelle sale

Torino-Juventus: l’accoglienza dei tifosi alle due squadre