Grave infortunio per Simone Edera: rottura del tendine rotuleo, crociato e collaterale mediale. Il giocatore sarà sottoposto ad intervento

Non è certamente un finale di stagione felice per Simone Edera e la Reggina. Anzi, per il giocatore 24enne è un vero e proprio incubo. Non solo non riesce ad agguantare il sogno playoff con gli amaranto ma nel match dello scorso venerdì contro il Lecce (2-2 il finale) ma rimedia un infortunio gravissimo al ginocchio che lo terrà lontano dal campo per molto tempo con un recupero che, almeno dalle prime ipotesi, non potrà dirsi completo prima del 2022. Pochi minuti dopo aver portato in vantaggio la Reggina con un gol al 7′ minuto, infatti, Edera si accascia a terra in lacrime facendo presagire il peggio. Peggio che verrà poi confermato anche dalla diagnosi medica: rottura del tendine rotuleo, del crociato e del collaterale mediale.

La conferma del fratello: “Sarà operato nei prossimi giorni”

Responso che è stato poi confermato dal fratello di Simone Edera, Stefano, che tramite i social fa sapere che il fratello sarà sottoposto ad un intervento al ginocchio nei prossimi giorni: “Ciao a tutti, come promesso vi scrivo la diagnosi che non è delle migliori anzi – scrive Stefano Edera sui social. Purtroppo Simone è riuscito a fare en plein: rottura tendine rotuleo, crociato e collaterale mediale! Ora capisco il pianto in mezzo al campo! In questi giorni verrà già operato a Bologna! Grazie ancora a tutti per i bellissimi messaggi, Simone vi ringrazia tanto li ha letti tutti uno per uno“.

Simone Edera
Simone Edera
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-05-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

Carriera finita.

ale_maroon79
ale_maroon79
5 mesi fa

Che sfortuna questo ragazzo, tanta panca negli ultimi anni poi finalmente quando aveva trovato continuità…. Gli auguro di tornare in campo con la stessa grinta che ha sempre dimostrato, anche se ci vorrà del tempo e non sarà facile.

Filadelfia (zerotreini crescono)
Filadelfia (zerotreini crescono)
5 mesi fa

Forza Simone! Ti auguro una pronta guarigione e di tornare presto in campo piu forte e piu affamato di prima. Stringi i denti e torna a correre. Sarò contento di rivederti, anche da avversario! Un grande abbraccio.

Gravina: “Se la Juve non si ritira dalla Superlega sarà esclusa dalla Serie A”

Lo Russo è sindaco di Torino: “Dedico la vittoria a Don Aldo”