Al termine del match tra il Larissa e il PAOK Salonicco, il presidente della squadra di casa, presente a bordo campo, ha sputato in faccia all’ex granata

Certamente l’ultima partita di campionato, giocata con il suo PAOK Salonicco, l’ex centrocampista del Torino Omar El Kaddouri la ricorderà a lungo. Ma non per il risultato, un gol o per la propria prestazione, bensì per aver ricevuto uno sputo in faccia dal presidente della squadra avversaria. Ma andiamo con ordine: al triplice fischio di Larissa-PAOK Salonicco (partita terminata sull’1-1), El Kaddouri si è diretto verso la panchina avversaria e, dopo aver rivolto qualche parola ai presenti, per tutta risposta ha ricevuto uno sputo in faccia dal presidente del Larissa Alexis Kougias. L’episodio ha fatto scatenare l’ira dei media marocchini, secondo i quali l’episodio sarebbe stato un gesto razzista.


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
carbonaro doc
carbonaro doc (@carbonaro-doc)
4 anni fa

materazzi dicendo quello che disse a zidane ci fece vincere un mondiale

elka, dicendo quello che ha detto ai dirigenti del larissa, si è preso lo sputo

mi sembra che l’ex napoli non brilli come acume nel valutare il rapporto costo/benefici

bmarco
bmarco (@bmarco)
4 anni fa

Grande @bartolomeo pestalozzi, stai diventando il nostro nuovo @zappology….

AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia) (@andreagranatarho)
4 anni fa

ma cosa ci interessa a noi di un nostro ex giocatore??????
p.s. cmq se gli ha sputato in faccia avra’ avuto le sue buone ragioni!!!!!

Copparoni: l’ex portiere del Torino è stato arrestato

Morto Aldo Biscardi: l’ex conduttore de “Il Processo del Lunedì” aveva 86 anni