“Abbonamento rinnovato: Cairo, perché non regalare la prima di Coppa?”

18
Cairo

Lettera di Steve Della Casa al presidente granata: “A chi ha rinnovato, senza certezze, l’abbonamento: perché non fare un regalo?”

Ho rinnovato il mio abbonamento. Anche quest’anno, disciplinatamente, per tempo. L’ho fatto prima ancora di avere la certezza che il serbo e lo spagnolo fossero dei nostri. Mi ha molto colpito il fatto di non essere stato il solo: prima dell’ufficialità di Ljaic e di Iago, infatti, abbiamo rinnovato in 7.000.

Ora, io non sono solito chiedere, implorare, fare i conti in tasca agli altri (men che meno ai presidenti). Però questa volta mi sento di chiedere qualcosa anche io. Il 14 agosto si torna al “Grande Torino”, inizia la Coppa Italia. Questa coppa per noi sarebbe molto importante, è la certezza di andare in Europa, è un torneo che dà prestigio.

Ecco: mi piacerebbe se la società ci facesse un regalo, e cioè se a noi che abbiamo creduto nel Toro senza se e senza ma avessimo quella partita offerta. Il risultato sarebbe: stadio sicuramente pieno, volti sorridenti, gufi che non hanno niente da dire e sostegno alla squadra. Pensateci, gente. Uno dei 7.000 veri fedelissimi.

più nuovi più vecchi
Notificami
Lovi
Utente
Lovi

Bravo Steve! Lei sì che è un “vero fedelissimo”. Uno come lei merita Di Più.

RiminiGranata
Utente
RiminiGranata

Purtroppo la Coppa Italia viene considerata una sorta di opzionale da usare gli ultimi due mesi a scopo televisivo. Il modulo ( deciso dai mafiosi di lega) è fatto in modo di tirare dritto senza creare tanti mugugni ed assicurarsi che le top 8 facciano poi il vero mini trofeo.… Leggi il resto »

filaforever
Utente
filaforever

….più una birra al chiosco, una maglia al granAta Store. …
L’abbonamento si fa per la Maglia. Altrimeti siamo tifosi come altri