Daspo e multe: il comunicato della Curva Primavera

di Redazione - 18 Gennaio 2018

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Curva Primavera

“La violenta ondata repressiva che sta colpendo i tifosi della Curva Primavera ha raggiunto il suo apice. A fine dicembre la Questura di Torino ha notificato dieci DASPO per la presunta doppia violazione del regolamento d’uso dello stadio per mancato rispetto del posto assegnato sul titolo d’ingresso in occasione delle partite contro Sassuolo e Samp di inizio stagione. Secondo la Questura. non sedersi sul proprio seggiolino in curva è una condotta pericolosa per l’ordine pubblico: cosi è stato scritto nei provvedimenti… Tre di questi DASPO hanno durata di 5 anni CON FIRMA, gli altri di un anno. Una prima importante vittoria e già stata ottenuta: tre Giudici(G.l.P.) non hanno convalidato gli obblighi di firma, ritenendoli illegittimi. Ora. per ottenere l’annullamento dei 10 DASPO. occorre presentare numerosi ricorsi al TAR, dal costo molto elevato.

Sempre a fine dicembre la Questura ha notificato (persino ad una signora di 60 anni!) altre contestazioni di violazione del regolamento d’uso, questa volta per l’introduzione in curva dell’immagine di Federico Aldrovandi, ragazzo ucciso anni fa da alcuni poliziotti.
A chi aveva con sé l’immagine di “Aldro”sono arrivate multe da 100 a 500 euro (167 euro se pagate in misura ridotta). Per alcune persone è la terza multa ricevuta da inizio stagione.

È ormai evidente che si tratta di una repressione scientifica condotta nei confronti di alcuni tifosi non graditi con la complicità della società Torino FC. come si potrà dimostrare una volta chiuso il capitolo giudiziario.

A tutto il Popolo Granata che ringraziamo di cuore per la straordinaria partecipazione al concerto tenutosi al Gabrio, chiediamo un aiuto economico, viste le enormi spese da affrontare, per poterci difendere nel miglior modo possibile, a tutela dei diritti di ogni tifoso del Toro e di ogni cittadino. Affinché soprusi simili, che possono colpire chiunque. non si verifichino mai più.

A seguito di numerose richieste abbiamo aperto un conto corrente bancario, per dare la possibilità a tutti i tifosi. anche quelli lontani da Torino, di fornire il loro contributo.

Il conto corrente su cui possono essere effettuati i versamenti e il seguente: conto Unicredit avente IBAN IT41Q0200801048000105078919.

Intestato a: Aldo Porcellana. Causale da indicare: “contributo per multe e spese legali Curva Primavera”.

Su tale conto verseremo l’incasso della serata al Gabrio, dell’aperitivo al TestaBalorda e della Postepay. Assicuriamo, ovviamente, la massima trasparenza in merito all’entità e alla destinazione delle somme raccolte. che saranno utilizzate solo per il pagamento delle multe e delle spese di giustizia. Combattendo uniti questa battaglia. legale e di principio, potremo difendere la nostra identità e ritrovare le nostre più autentiche radici Granata.

NON molliamo!

I RAGAZZI DELLA CURVA PRIMAVERA”

più nuovi più vecchi
Notificami
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Urto…ti ho letto solo ora…ciao fratellone…direi super lobotizzato…hanno esagerato con la dose…???

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Utente
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Osservatore… Quella testa di cazzo che andava a vedere se le scarpe dei giocatori del Toro erano in fuorigioco per dar ragione all’arbitro….. Quella testa di cazzo che tifa i gobbi in europa…. Quella testa di cazzo sempre contro il tifoso del Toro se non allineati alla linea presidenziale… Quella… Leggi il resto »

Osservatore
Utente
Osservatore

Tutto vero a parte l’allineamento alla linea presidenziale. Io non sono a favore a prescindere e neppure contro a prescindere come i testa di cazzo come te . Io valuto argomento per argomento, magari sbaglio valutazione, ma non parte con i preconcetti come i testa di cazzo come te.

urto (andrea)
Utente
urto (andrea)

questo sarà di quelli…
…armiamoci!…e partite!

sbarese
Utente
sbarese

Ragazzi, state discutendo con argomentazioni sacrosante con gente che dichiara che, per un motivo o per l’altro, allo stadio non ci va. Mi pare di poter dire che non ne vale la pena. Lasciateli con le loro certezze da televisione e tastiera, totalmente scollegate dalla realtà. Come ho detto ieri,… Leggi il resto »

X