La famiglia Pianelli ricorda Bonetto: “Ora sei con gli angeli del Toro”

4

Lettera di George Garbero, nipote di Orfeo Pianelli: “In casa parlavamo tanto di lui. Un ringraziamento a Bonetti da parte di tutta la famiglia Pianelli”

Riceviamo e pubblicahiamo la lettera di George Garbero Pianelli, nipote di Orfeo che con Beppe Bonetto, scomparso ieri, ha permesso di costruire quel fantastico Torino da Scudetto del 1976.

Cari Tifosi,

Oggi il caro Beppe Bonetto è mancato. Il Dottore come lo chiamava sempre il caro Nonno Orfeo non era sono un caro amico della famiglia Pianelli ma anche un pilastro di un’avventura vissuta dal 1964 sino alla fine della presidenza di Mio nonno. Molte cose sono cambiate nel calcio, credo che lo spirito e la passione messa dallo staff del Toro negli anni prima e dopo lo scudetto siano ancora un esempio di una generazione calcistica che sfortunatemente non c’è più. Il “Dottor Bonetto” era piu’ menzionato a casa del nostro Dottore di Famiglia e della squadra il Dottor Cattaneo. Il Caro nonno Orfeo mi raccontava sempre quanti talenti riusciva a scovare e come avesse la capacità di vedere il talento sia nei giovani o in giocatori che altre squadre non fiutavano.Sicuramente il coronamento del loro progretto è stato lo Scudetto, e le Coppe Italia, che ho vissuto quando ero varemente piccolo, ma che ricordo come se fosse la scorsa settimana.

Credo che in verità la loro soddisfazione fosse vincere le partite con paziente, costante metodologia e quella grinta del Toro che non molla mai. L’attenzione in comune tra il Dottor Bonetto ed il Nonno per le squadre giovanili è stata la forza del Toro per molti anni, senza Bonetto questo progetto non avrebbe dato i risultati che sono arrivati per il Toro nei 20anni di presidenza del Nonno. Pioniere di un mestiere che negli anni ’90 cambia drasticamente e forse si impoverisce dei veri valori del calcio, riuscì a fare delle squadre che oggi si fa fatica a vedere in campo in Serie A.

Cari, oggi il Dottore va in cielo con il Grande Torino, Don Aldo, il caro Orfeo e molti altri angeli del Toro. A nome della Famiglia Pianelli voglio ringraziare un uomo che ha dedicato la vita al Calcio con uno stile e talento indiscusso. Non voglio fare la lista di calciatori che possono dire Grazie al caro Dottore perché sarebbe troppo lunga… ma sono certo che chi di loro leggerà questa mail sa bene quanto dobbiamo al Dottor Bonetto.

Forza Toro

George Garbero

più nuovi più vecchi
Notificami
angelo62
Utente
angelo62

Persone di un tempo che è stato ed è, purtroppo, lontano secoli. Ormai solo affari affari e affari. I rimpianti restano solo nostri, che abbiamo vissuto quell’epoca “eroica”

Tarzan
Utente
Tarzan

Sono troppo giovane per averlo visto all’opera nel Toro, ma ogni volta che ho letto qualche sua intervista ho sempre avuto l’impressione di sentire parlare una brava persona.

Immer
Utente
Immer

Sentite condoglianze alla famiglia Bonetto