Bomba carta nel derby: chiesti 4 anni di carcere per il tifoso della Juve

3
Bomba carta nel derby

È iniziato il processo d’appello contro Giorgio Saurgnani, il tifoso bianconero che lanciò una bomba carta in Curva Primavera nel derby dell’aprile 2015

È iniziato quest’oggi il processo d’appello nei confronti di Giorgio Saurgnani, il tifoso della Juventus che nel derby giocato allo stadio Olimpico Grande Torino il 26 aprile 2015 lanciò, dal Settore ospiti, una bomba carta in Curva Primavera ferendo undici sostenitori granata sistemati in quel settore dell’impianto. In primo grado al tifoso bianconeri era stata inflitta una pena di due anni e otto mesi di carcere, ora, come riporta l’Ansa, il pg Sabrina Noce ha chiesto una condanna di quattro anni di reclusione. La sentenza dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Bomba carta nel derby: il ricorso dopo la sentenza di primo grado

Dopo la sentenza di primo grado lo scorso ottobre Andrea Padalino, il pm della Procura di Torino, nel presentare il ricorso aveva dichiarato che: “La potenza dell’esplosione si ricava dalle immagini dei filmati da cui si vedono pezzi consistenti di seggiolini di quel settore dello stadio volare in aria per decine di metri. Cosa sarebbe accaduto se l’ordigno fosse esploso addosso agli spettatori? Avrebbero fatto la fine dei seggiolini dilaniati? Oppure dobbiamo pensare che i crani umani sono più resistenti di un seggiolino in plastica bullonato alle gradinate di uno stadio?”.

più nuovi più vecchi
Notificami
GranataDentro
Utente
GranataDentro

solo perchè gobbo dovrebbe avere 4 anni. scherzi a parte, posto che lo sia davvero juventino, quello è un balordo e basta. Pericoloso perchè già noto alle forze dell’ordine. galera vera, mica carezze

mcmurphy
Utente
mcmurphy

No,scusatemi,Corona si becca 13 anni per aver osato toccare un ovino di Venaria e questo delinquente che lancia una bomba contro della gente 4 anni?? Ognuno tragga le proprie conclusioni……

tore110
Utente
tore110

… che la ma.ia sta agli ovini come la primavera alle stagioni