La Procura aveva chiesto 9 punti di penalizzazione, la Corte d’Appello va oltre e ne infligge addirittura 15

Arriva la sentenza della Corte federale d’Appello sul caso plusvalenze: la Juventus è punita con 15 punti di penalizzazione. La richiesta della Procura Federale era stato di 9 punti di penalizzazione la Corte d’Appello è andata oltre le richieste affliggendo una pena più severa. Per quanto riguarda i dirigenti: squalifica di 2 anni e mezzo per Paratici, 2 anni per Agnelli e Arrivabene, 1 anno e 4 mesi a Cherubini, 8 mesi a Nedved. Gli altri otto club sotto indagine sono stati assolti. La partita non è però ancora finita, la Juventus presenterà infatti ricorso al Collegio di garanzia del Coni.

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-01-2023


52 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric
17 giorni fa

E’ incredibile il piagnisteo per i 15 punti di sanzione! Ma quella società, quotata in borsa, non può modificare i bilanci a proprio uso; ma quella società è recidiva, essendo già stata retrocessa una volta; ma quella società, pur di vincere e quindi fare quattrini, è disposta a qualsiasi nefandezza… Leggi il resto »

T
T
18 giorni fa

Come previsto. Una buffonata. Una piccola pacca sul sedere (15 punti li recuperano rubando 6 o 7 partite), e via verso nuove sfide al codice penale!

mavafancairo
mavafancairo
18 giorni fa

accolgo il tuo invito, maugiord, proponendo questo tema: come mai, a seguito dell’infortunio di Pellegri con previsione di un lungo stop, la società non è intervenuta prontamente sul mercato (come ha fatto ad esempio la Salernitana, comprando Ochoa per ovviare all’infortunio di Sepe in un ruolo altrettanto nevralgico) pur avendo… Leggi il resto »

Juve, pubblicata la famosa “carta di Ronaldo”: c’è solo la firma di Paratici

La Juventus prepara il ricorso per il -15 ma la situazione potrebbe peggiorare