Il Giudice Sportivo di Serie B, dopo il focolaio Covid riscontrato nel club toscano, ha sentenziato che Empoli-Chievo si dovrà giocare

I casi eclatanti a causa del Covid sono arrivati anche in Serie B. Dopo Juve-Napoli, che ha creato un precedente nella massima Serie italiana, e Lazio-Torino, ancora senza una sentenza definitiva, ora è il turno di Empoli-Chievo. All’interno del club toscano è stato riscontrato un focolaio Covid e le autorità sanitarie locali hanno imposto il divieto allo svolgimento di qualsiasi attività sportiva, impedendo così che gli azzurri si presentassero in campo. Il Giudice Sportivo ha scelto di rinviare la partita a data da destinarsi, senza sanzionare l’Empoli ed evitando di assegnare lo 0-3 a tavolino a favore del Chievo. Il club toscano ha però già speso il bonus nella scorsa giornata contro la Cremonese, fatto che non ha influito sulla decisione finale di far giocare il match.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-04-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Filippo Bull
Filippo Bull
2 mesi fa

Spiegatelo a “Latinorum”🤣🤣🤣

Lazio-Torino, l’avvocato dei granata sul ricorso di Lotito: “Si poteva evitare”

Cairo difende Dal Pino dagli attacchi: “E’ un manager brillante”