Iniesta lascia il Barcellona: l’addio in lacrime è commovente / VIDEO

3

Un altro grande giocatore chiude una parentesi durata decenni. Iniesta lascia il Barcellona: “A 34 anni non sarei più riuscito a essere lo stesso”. E scoppia in lacrime

Un addio che fa male, a tutti gli appassionati di calcio. Non a caso, infatti, non sono pochi anche i giocatori del Torino (tra cui l’attivissimo Falque su Instagram) che hanno voluto, attraverso i social network, pubblicare una foto di Andres Iniesta. Il centrocampista, 34 anni l’11 maggio, è stato chiaro: lascia il Barcellona. Dopo 16 anni (praticamente un record) con la prima squadra blaugrana, a cui si devono aggiungere altri 3 nel Barcellona B più quelli delle giovanili. Insomma, una vita in Catalunia, una vita di successi e di trionfi per il capitano che, come Totti lo scorso anno, ha capito che a un certo punto sarebbe stato necessario fermarsi.

Iniesta lascia il Barcellona in lacrime: “Decisione presa con la famiglia”. Calciomercato, lo aspetta la Cina?

La decisione è stata molto ponderata” ha dichiarato Iniesta. “Lascio il Barcellona dopo averne parlato con la mia famiglia a lungo, perché ho capito che a 34 anni non sarei più riuscito a dare il massimo“. Una dichiarazione di resa, con coscienza. Da leader quale Iniesta è sempre stato. E ora? Smetterà con il calcio? No. Sempre in conferenza stampa, il centrocampista è stato chiaro: “Ogni scenario fuori dall’Europa è possibile, lo saprete a fine stagione“. La Cina è vicina, sembra, anche per lui. Un altro giocatore che ha fatto la storia di questo bellissimo sport decide di fermarsi qui. E per tutti gli amanti del calcio, la perdita è notevole.

più nuovi più vecchi
Notificami
Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Campione.

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Qui stiamo parlando di un fuoriclasse assoluto, l'”inacantatore”.
Insieme a Xavi, nel Barcellona di Pep Guardiola, ha espresso il calcio più bello e vincente.
Il cervello nei piedi.

...
Utente
...

Rispetto per te campione