L’ex Juventus, Giampiero Boniperti, è morto nella notte a Torino per un’insufficienza cardiaca: avrebbe compiuto 93 anni il 4 luglio

Giampiero Boniperti è morto nella notte, a 92 anni, per un’insufficienza cardiaca, lo ha riferito la famiglia all’ANSA. Boniperti è stato calciatore e dirigente della Juventus. Con i bianconeri ha trascorso una vita intera. Ha vinto cinque scudetti e due Coppe Italia tra il 1950 e il 1961, da giocatore. Fu presidente per vent’anni, dal 1971. Poi divenne presidente onorario nel 2006, dopo lo scandalo Calciopoli. Giocò con la maglia del Torino Simbolo nell’amichevole contro il River Plate organizzata da Ferruccio Novo dopo la tragedia di Superga. I funerali si svolgeranno in forma privata, per volere della famiglia.

Il Torino ha voluto esprimere la propria alla famiglia Boniperti tra mite i propri canali ufficiali:

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-06-2021


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
4 mesi fa

Questo il grande torino l’aveva visto e conosciuto. E lo ammirava e rispettava. A differenza di un certo umberto, che brucia all’inferno. Riposi in pace.

tattolo2001
tattolo2001
4 mesi fa

L’inferno non lo auguro a nessuno nemmeno al peggior nemico, però l’idea che dall’altra parte non si possa più rubare mi piace un sacco. Daje Giampiė, piano piano ti abituerai…

ardi06
ardi06
4 mesi fa

Io ricordo di una Marisa che disse che ha Torino può esserci una sola squadra e non era il Torino.

oldbull
oldbull
4 mesi fa
Reply to  ardi06

Quello era il pensiero dell’Avvocato,comunque la Marisa non la pensava diversamente.

madde71
madde71
4 mesi fa
Reply to  oldbull

di umberto agnelli quella frase schifosa,Boniperti diceva che il Grande Torino era ed è la squadra piu forte dell’universo

Eriksen sarà operato al cuore: gli sarà impiantato un defibrillatore sottocutaneo

Giampaolo, parla il fratello: “Al Toro fu un azzardo. Non sono arrivati i giocatori adatti”