Secondo quanto riportato da Calcio e Finanaza, Sky ha indetto uno stop agli sconti ed un aumento degli abbonamenti a partire dal 1° maggio

L’emergenza coronavirus continua a comportare soluzioni drastiche su tutti i fronti, anche quello televisivo. Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, nonostante l’assenza di eventi sportivi che possono attrarre una grande fetta di pubblico, Sky avrebbe scelto di ricorrere ad un aumento degli abbonamenti. Se in questo periodo l’emittente ha messo in atto una strategia fatta di sconti e della possibilità di vedere canali solitamente esclusi dal proprio pacchetto, per non perdere i fedelissimi, da maggio arriverà il contraccolpo.

Dal 1° maggio l’aumento dell’abbonamento

La data stilata per il via all’aumento degli abbonamenti e lo stop alle riduzioni è il 1° maggio. La comunicazione è arrivata ad alcuni clienti Sky, che stanno ricevendo delle lettere dove si parla di “esigenze organizzative ed amministrative”. Il rincaro mensile varia in base ai tipi e al numero di pacchetti che il cliente ha scelto di sottoscrivere. Da una cifra irrisoria di 1,10 euro ad una decismaente più consistente, che raggiunge i 3,50 euro. La comunicazione di Sky sottilinea: “Hai beneficiato di un prezzo dedicato del tuo abbonamento, scontato rispetto a quello di listino, fruendo di uno sconto che puoi vedere direttamente in fattura in corrispondenza della riga relativa allo sconto rispetto al listino in vigore.“. Un’ulteriore conseguenza negativa dettata dal virus, che sta mettendo alle strette ogni settore.

Telecamera allo stadio Sky e Dazn
Telecamera allo stadio Sky e Dazn
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 31-03-2020


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
R2D2
R2D2
1 anno fa

Chizazzosenefrega!! Tanto la maggior parte sono juventini!!!

La Lega risponde a Spadafora: “Non è il momento di polemiche e demagogia”

Serie A, attacco al ministro Spadafora: “Scorretto, in Lega non l’abbiamo mai visto”