Torino-Atalanta: chi avrà la meglio tra Belotti e Duvan Zapata?

di Redazione - 19 Febbraio 2019

Pronostici e quote di Torino-Atalanta: orobici favoriti, ma per il Toro è vivo il sogno Europa League. E Belotti può sfidare Zapata per i gol

Il prossimo 23 febbraio alle 15:00, il Torino ospiterà l’Atalanta in una delle due partite in programma durante il sabato della 25ª giornata di Serie A (l’altra è il derby laziale Frosinone-Roma). Granata e nerazzurri – che nella gara d’andata giocata all’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo pareggiarono 0-0 – hanno come obiettivo comune quello di classificarsi in una posizione tale da poter disputare una competizione europea nella prossima stagione.
Consultando le quote calcio per le scommesse su Torino-Atalanta si evince che il favore dei pronostici secondo i bookmaker appartiene alla formazione ospite. Il segno 2 viene offerto a 2,10, una quota più bassa rispetto al 3,40 con cui vengono quotate sia la vittoria del Torino, sia l’eventuale pareggio. Il motivo di tanto ottimismo per la vittoria della squadra di Gasperini è presto detto: l’Atalanta, dopo la Juventus, detiene il secondo miglior rendimento esterno dell’intera Serie A (20 punti ottenuti con 6 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte). I quotisti ritengono abbastanza probabile che entrambe le squadre segnino: per questo motivo, la quota del goal-goal è offerta a 1,75 contro il 2,00 del no-goal. Restando alle giocate sulle possibili marcature, allo stato attuale per i bookies è più probabile un under 2,5 ma è un pronostico che va preso con le pinze vista la contemporanea presenza in campo di due bomber come Belotti e Zapata.

Quote Torino-Atalanta: le prospettive del Toro

Per il Torino il traguardo più realistico, sebbene ugualmente molto difficile a causa dell’agguerrita concorrenza, sembra essere quello del sesto posto, piazzamento che a fine campionato vorrebbe dire Europa League. La formazione di Walter Mazzarri al momento si trova al nono posto in classifica con 34 punti, distante 4 lunghezze dal treno di squadre appaiate tra quinta e settima posizione (Atalanta, Roma e Lazio, tutte a 38).
A frenare l’ascesa in classifica dei granata fino ad ora c’è stato qualche pareggio di troppo: i piemontesi, infatti, dopo la Fiorentina sono la seconda squadra per numero di incontri terminati con il segno X, ben 10. Per ambire alla qualificazione all’Europa League è assolutamente necessaria qualche vittoria in più, magari grazie ai goal del gallo Belotti, che in questo campionato ha timbrato il cartellino appena 7 volte.

L’Atalanta, invece, sembra avere delle chance concretamente più alte di giocare in Europa la prossima stagione. Rispetto ai granata, addirittura, la squadra di Gian Piero Gasperini sembra poter ambire addirittura alla quarta piazza in classifica, una posizione che se centrata significherebbe una clamorosa qualificazione alla Champions League (sarebbe la prima nella storia del club bergamasco).

Quote Torino-Atalanta: Zapata e la sua stagione straordinaria

Gli orobici attualmente occupano la quinta posizione in classifica con 38 punti ma sono distanti appena una lunghezza dal quarto posto, momentaneamente appartenente al Milan. A far sognare il tifo nerazzurro è soprattutto il rendimento stratosferico di Duván Zapata: il centravanti colombiano, arrivato in estate con un prestito biennale dalla Sampdoria, ha messo a segno 16 reti e duella con Cristiano Ronaldo e Quagliarella per il titolo di capocannoniere della Serie A.

La particolarità è che il possente attaccante, fino a novembre, aveva segnato appena una rete, mentre da dicembre in poi è diventato una furia inarrestabile segnando goal a grappoli e con una continuità impressionante.