Destro potente dell’87 nerazzurro e palla che termina sulla schiena di uno steward, sotto la Maratona, impegnato nel controllo dei tifosi in Torino-Inter

Minuto 23 di Torino-Inter. Punizione per i nerazzurri dai venticinque metri, Candreva sul pallone. L’esterno prende la consueta rincorsa chilometrica, ma conclude alto sulla traversa. Il pallone, velocissimo, termina però sulla schiena di uno steward – Marco Rapisarda, studente universitario di 25 anni – seduto, spalle al campo, sotto la curva Maratona. Sembrava nulla di grave, sulle prime, ma gli esami a cui lo steward si è sottoposto nelle ore conseguenti all’episodio hanno evidenziato una lesione alla milza. Vista la difficoltà nel trattare chirurgicamente l’organo, i medici hanno optato per l’asportazione, la quale non dovrebbe causare conseguenze gravi al ragazzo, ora ricoverato presso l’ospedale “Martini” del capoluogo piemontese dove ha ricevuto la visita di una delegazione del Torino e una della Juventus, dal momento che lavorava anche presso l’Allianz Stadium.


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
McKenzie
McKenzie
6 anni fa

Mi dispiace. Spero si rimetta al 100%

Bischero
6 anni fa

Accidenti…

Mimashi
6 anni fa

Spiace veramente.
Speriamo che la società si attivi per far avete un sostegno non solo morale al ragazzo.

Martinez, dal Toro all’MLS: ora è attaccante da record

Diritti tv Serie A: Sky ottiene la sospensione del bando di Mediapro