Bilancio più che positivo per il gruppo editoriale di proprietà del presidente del Torino. 21.85 milioni di dividenti, contro i 18.7 del 2022

Nella giornata di oggi il Consiglio di Amministrazione di RCS, guidato dal patron del Torino Urbano Cairo, ha approvato il bilancio societario dello scorso 31 dicembre 2023.  Un utile netto di 57 milioni di euro è stato registrato nella scorsa annata dal gruppo editoriale. Risultato che segna un netto miglioramento, in confronto ai 50, 1 milioni di euro del 2022, ciò nonostante un leggero calo dei ricavi consolidati (828 milioni contro 845 milioni del ’22).  Una crescita che coinvolge anche i dividenti per gli azionisti, da un tornaconto di 0.06 euro per azione, allo 0.07 euro per azione del 2023.

+3 milioni rispetto al 2022

Il presidente del Torino e di RCS ha così incassato una quota che dopo la chiusura del bilancio 2023 aumenterà (secondo Calcio e Finanza), fino 21.85 milioni di euro, contro i 18.7 milioni del 2022.  Il miglioramento riguarda anche l’EBITDA, l’EBIT e l’indebitamento finanziario netto a 23.4 milioni di euro.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-03-2024


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Andreas
15 giorni fa

a fare utili è bravo. Col Toro no però. Ma nel calcio italiano c’è qualcuno che produce utili? Forse no, ma almeno hanno grandi squadre

Scimmionelli
14 giorni fa
Reply to  Andreas

E grandi debiti

leftwing
leftwing
15 giorni fa

Buono per lui. Per me no. Per noi, fratelli granata tutti, non credo.

madde71
madde71
15 giorni fa

adesso puo’ mettere la broda nel ferrarino

Scimmionelli
14 giorni fa
Reply to  madde71

Anche perche’ se nel serbatoio del Ferrarino mette te esce tanto fumo nero e poi si grippa il motore.

Last edited 14 giorni fa by Scimmionelli

Morte di Joe Barone: Moretti e Barile alla camera ardente, in serata la visita di Cairo

È morto Rossano Berti, ex preparatore dei portieri del Toro ai tempi di Nicola