Il polacco Dziczek sviene in campo: Parigini interviene e lo salva: “Sollevato che sia finito tutto per il meglio”. E la Salernitana lo ringrazia

Ventiquattresima giornata del campionato di Serie B, l’Ascoli ospita la Salernitana (partita finita 0-2) e il protagonista diventa Vittorio Parigini, l’ex granata di proprietà del Genoa e in prestito proprio all’Ascoli. Questa volta però non è un gol a regalargli l’onore della cronaca. Anche se una rete, e quella più importante, l’attaccante l’ha segnata eccome. Era il 40′ del secondo tempo quando in campo si scatena il panico: il centrocampista della Salernitana Dziczek, entrato in campo una decina di minuti prima, stramazza al suolo, perdere i sensi e la memoria di tutti torna alla tragedia di Piemario Morosini.

Parigini, provvidenziale l’intervento su Dziczek

Questa volta però, fortunatamente, l’esito è ben diverso e gran parte del merito va a Vittorio Parigini. Tra i giocatori accorsi ad aiutare il centrocampista, infatti, c’è proprio l’ex granata che non si fa prendere dal panico, gli tiene la lingua ed evita che il giocatore soffochi nell’attesa che i soccorritori, arrivati in pochi secondi con l’ambulanza in campo, trasportassero il giocatore in ospedale.

Il risultato è sempre importante e dispiace non aver raccolto punti – si legge oggi sul profilo Instagram di Vittorio Parigini che ammette quanto “Ci sono momenti però dove tutto passa in secondo piano e aver visto Patryk Dziczek improvvisamente a terra durante la gara è uno di questi. Fortunatamente siamo intervenuti in campo per tempo, aiutando i soccorsi. Posso tornare a casa sollevato che sia finito tutto per il meglio. Forza Patryk riprenditi presto“.

I ringraziamenti della Salernitana

Un gesto, quello di Vittorio Parigini, che non è di certo passato inosservato. Soprattutto in casa Salernitana dove la società ha voluto ringraziare pubblicamente il giocatore con una nota ufficiale sul proprio sito. “Grazie a tutti. È il messaggio che Patryk Dziczek intende rivolgere a quanti si sono prodigati in suo soccorso con eccezionale tempismo in seguito al malore avuto durante la gara di ieri – si legge sul comunicato.

L’ U.S. Salernitana 1919, rendendosi interprete del sentimento del calciatore, della Proprietà, nonché dell’intera città di Salerno esprime la profonda gratitudine a tutti quelli che ieri, allo stadio Del Duca, si sono presi cura di Patryk. In particolare, ci corre l’obbligo di ringraziare il medico sociale dell’Ascoli Calcio, il personale medico e lo staff dell’ambulanza presenti allo stadio, nonché il calciatore Parigini e tutti i giocatori bianconeri, che insieme al nostro capitano Di Tacchio ed agli altri calciatori della U.S. Salernitana 1919, si sono prodigati per soccorrere Patryk Dziczek con tempismo e straordinaria freddezza”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-02-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite) (@poppi1)
9 mesi fa

Gran bel gesto Vittorio…stavolta hai vinto alla grande.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
9 mesi fa

Questo gesto vale 20 gol. E ti rende un granata vero

ale_maroon79
ale_maroon79 (@ale_maroon79)
9 mesi fa

Bravo Vittorio, questo gesto ti fa onore.

L’Equipe contro Agnelli: “E’ pericoloso per il calcio europeo”

Caso Suarez, il gip: “Ha ammesso di aver ricevuto il testo dell’esame”