Zamparini ai domiciliari: l’accusa è di falso in bilancio

9

Dopo un anno e mezzo di processi, Zamparini dovrà scontare i domiciliari con l’accusa di falso in bilancio ed auto-riciclaggio

Sembrava chiusa in principio ma non è stato così. Maurizio Zamparini dovrà scontare i domiciliari, secondo quanto decretato dalla Corte di Cassazione di Palermo, per una vicenda cominciata un anno e mezzo fa. Dopo la camera di consiglio, cominciata alle 16.00, c’è stato il responso sul ricorso presentato dagli avvocati dell’ex presidente del Palermo: è stato respinto e la pena da estinguere è stata resa esecutiva. L’accusa lo vede colpevole di auto-riciclaggio e falso in bilancio, per un documento presentato da alcuni agenti di giocatori, che avrebbero un credito di 650 mila euro nei confronti di Zamparini.

Zamparini ai domiciliari: l’indagine sulla vicenda

L’indagine è stata aperta il 22 maggio 2017, con una prima inchiesta da parte del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, anche se sembrava che ci fosse un accordo tra le parti. Indagando sul Palermo e sui registri contabili, la Procura è riuscita a trovare prove per parlare di riciclaggio e falso in bilancio, perciò il 7 luglio c’è stata un’irruzione da parte della Guardia di Finanzia in casa dell’ex Palermo e nella sede del club rosanero.

E’ poi stata depositata l’istanza di fallimento, rigettata dal Tribunale fallimentare della città il 29 marzo 2018. Le indagini hanno proseguito fino all’accoglienza del ricorso della Procura avvenuta ad ottobre da parte del Tribunale del Riesame, dopo il rifiuto del Gip riguardo alle misure cautelari. Il tutto ha decretato i domiciliari per Zamparini, diventati esecutivi dall’odierna decisione della Cassazione.

più nuovi più vecchi
Notificami
claudio sala
Utente
claudio sala

Se fosse vero quello che è scritto saremmo di fronte ad un nuovo record della giustizia italiana, ossia circa 19 mesi dall’inizio delle indagini al 3 grado di giudizio, mentre è molto più probabile che si tratti della decisione definitiva sullla richiesta di misure cautelari avanzata dalla Procura: tutta, invece,… Leggi il resto »

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Se avesse una bifamiliare potrebbe subaffittare a qualche suo illustrissimo (sempre leccato a dovere) collega.

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Noi sono 13 anni e + che siamo ai domiciliari.

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Ciao Gian, tra 11 e mezzo avremo scontato un’ergastolo.
Senza avere ammazzato nessuno.

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Nemmeno le attenuanti generiche ci hanno concesso. Tutta la pena.
Ciao Alb👋