Aina ai box lancia Ansaldi: per il Torino scatterebbe l’obbligo di riscatto

di Francesco Vittonetto - 6 Marzo 2019

Calciomercato Torino / Cristian Ansaldi, qualora scendesse in campo a Frosinone, toccherebbe le 40 presenze in granata: il tetto concordato con l’Inter per il riscatto

Tra campo e mercato, nella settimana che porterà il Torino allo “Stirpe” di Frosinone. Due, i fatti su cui porre l’accento. In primis c’è Ola Aina che, dopo il problema al retto addominale patito nel riscaldamento di Toro-Chievo, non si è allenato agli ordini di Mazzarri al rientro al Filadelfia. E per la Ciociaria potrebbe proprio non partire, dal momento che l’entità dell’infortunio è ancora al vaglio dello staff medico granata. A sostituirlo, contro i clivensi, ha pensato Cristian Ansaldi. Peraltro offrendo una prestazione ancora una volta al top, il che è una costante per il terzino, affidabile caposaldo della truppa granata. La seconda questione riguarda proprio il classe ’86 di Rosario.

Ansaldi, il riscatto del Torino è vicino

Nell’estate 2017, segnatamente l’ultimo giorno di calciomercato, il Torino acquistò Ansaldi dall’Inter, dopo aver ceduto Zappacosta al Chelsea, con una formula ben precisa: prestito a 2 milioni e obbligo di riscatto – sempre a 2 milioni – qualora l’argentino avesse raggiunto le 40 presenze con i granata in Serie A al 30 giugno 2019.

Un traguardo ormai vicino, vicinissimo. Uno sguardo alle tabelle: il 15 del Toro mise insieme 25 presenze nella passata stagione e ne ha raccolte 14 in quella in corso. Totale? 39. Insomma, ad Ansaldi basta mettere un piede in campo a Frosinone per guadagnarsi un riscatto più che giustificato dalle prestazioni.

Contro il Frosinone, Ansaldi arriverà a 40 presenze nel Torino

E, visto lo stop di Aina, l’equazione potrebbe davvero risolversi a stretto giro di posta. Ansaldi, al momento, veleggia verso una maglia da titolare sulla fascia sinistra. La seconda consecutiva e anche quella più attesa della sua avventura al Torino. Dove, ha confessato in più occasioni, ha trovato l’ambiente giusto per sentirsi a casa.

più nuovi più vecchi
Notificami
odix77
Utente
odix77

tecnicamente forse tra i migliori in rosa, riscatto credo obbligato… è a tratti un pò fragile fisicamente , ma ha 33 anni ci sta….. riscatto credo scontato e obbligatorio…a maggior ragione alle cifre scritte….. se consideriamo che è arrivato come tappabuchi per la storia zappacosta venduto a 20 e rotti… Leggi il resto »

odix77
Utente
odix77

ah e non dimentichiamo izzo…… vorrei tornare al giorno in cui lo hanno annunciato…..e leggere i commenti….. io non ho parole davvero.

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Penso che Ansaldi sia uno dei migliori attualmente in rosa.
2 milioni ? Alle cifre che si sentono oggi, sono noccioline per uno come lui. Da riscattare tassativamente, anche se tenesse al livello attuale anche solo più un paio di stagioni sarebbe comunque un’affare.

Kagliostro
Utente
Kagliostro

Gioca in più posizioni e in più ruoli È l’unico che salta l’uomo e ha inventiva. Ci manca che non venga riscattato. Per una cifra risibile