Calciomercato Torino / Aramu è in uscita e piace al Verona. Dopo Gustafson, gli scaligeri potrebbero piazzare il secondo colpo

Ve lo avevamo raccontato nei giorni scorsi, il futuro di Mattia Aramu a Torino è incerto. A maggior ragione dopo la mancata convocazione per il raduno del Filadelfia. In campo, nel primo incontro con i tifosi della stagione, il fantasista classe ’95 non si è visto, alla stregua di altri partenti come Barreca, Cucchietti e Ajeti. Insomma, che sia al passo d’addio appare ormai un dato insindacabile. E sul giocatore è piombato nelle ultime ore l’Hellas Verona. Proprio il club di Setti pare aver istituito un asse con i granata. Gli scaligeri, infatti, sono ad un passo da un altro granata, quel Samuel Gustafson anche lui assente ai primi test stagionali e reduce dal positivo prestito al Perugia.

Aramu, il Torino valuta la cessione

Per Aramu non si è ancora vicini alle firme, certo, ma l’interesse da parte della squadra allenata da Fabio Grosso è forte. Contatti con l’agente del giocatore hanno avuto luogo nelle ultime ore e altri ve ne saranno nei prossimi giorni. Il Torino, come detto, non punterà su di lui per la stagione che verrà. Da vedere se vorrà cedere definitivamente il suo cartellino o punterà su un nuovo prestito, dopo quello – poco proficuo – all’Entella. Ad ogni modo, adesso, il Verona è balzato in pole position. Novità sono attese a breve.


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultra
Ultra
3 anni fa

Invece Berenguer…

Immer
Immer
3 anni fa

Mi dispiace come ragazzo aveva fatto bene un anno al Livorno poi un po meglio alla provervelli priferisco lui a quello dellempoli krinic almeno è un primaveRa

Bischero
Bischero
3 anni fa

Aramu é stato un fallimento su tutta la linea

Sirigu-Torino, contratto fino al 2022: è UFFICIALE

Verissimo-Torino, il presidente del Santos: “Non abbiamo fretta”