Il Toro è pronto a blindare Buongiorno fino al 2025, il difensore cresciuto nel settore giovanile granata ha conquistato Juric

Il Toro e Alessandro Buongiorno sono pronti a prolungare il loro rapporto. A breve il difensore granata classe 1999 firmerà un nuovo contratto che lo legherà al club granata fino al 30 giugno 2025. Nel giro di poco più di un anno sarà il secondo accordo che il numero 99, cresciuto nel vivaio granata, firmerà con il Toro. Un rinnovo che Buongiorno si è meritato sul campo, dimostrando anche tanta personalità. Sicuramente una caratteristica davanti alla quale Juric non rimane di certo indifferente. Il tecnico croato è rimasto molto colpito dal difensore granata infatti, anche dopo la partita contro la Sampdoria, ha speso parole al miele per lui. Insomma Buongiorno può considerarsi un motivo di vanto per il Toro. Il difensore, nato a Torino, ha iniziato a 7 anni la sua avventura nel settore giovanile granata. È questione di ore e poi il responsabile dell’area tecnica granata Vagnati e Buongiorno metteranno le loro firme sul nuovo contratto.

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 04-11-2021


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
23 giorni fa

Ottimo, a quando i rinnovi di singo e soprattutto bremer? Anche solo per non perderli a zero o a due spicci

odix77
odix77
23 giorni fa
Reply to  ardi06

e se non volessero rinnovare?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
23 giorni fa
Reply to  ardi06

Su questo punto @ardi fai davvero pensare male sai? Intendo come testa Ma ogni tanto li leggi i giornali? Lo hai capito almeno un po’, che la nuova moda è non rinnovare, stare liberi e incassare un super mega ingaggio poi? E che non è per cairo (che ha altre… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Troposfera Granata
23 giorni fa

Ottimo.

toro e basta
toro e basta
23 giorni fa

Speriamo in altri giovani come Buongiorno in futuro. Bisogna investire nel settore giovanile, nelle infrastrutture, nelle scuole, nei tornei giovanili, in preparatori capaci. Il tutto con una spesa molto inferiore al cartellino di Verdi e con ricavi di molto superiori, come è sempre stato in passato. Anche io sinceramente ,… Leggi il resto »

Dall’Inghilterra: l’Arsenal e il Tottenham sulle tracce di Belotti

Buongiorno, rinnovo fino al 2025: è UFFICIALE