Il calciomercato delle altre / Manca una settimana alla chiusura del mercato ma le società continuano a muoversi per completare le rose

Il campionato è ufficialmente iniziato ma al termine del calciomercato manca ancora una settimana e le squadre di serie a stanno mettendo a segno gli ultimi colpi per completare al meglio le proprie rose. Tra le ufficialità di queste ultime ore quella che spicca maggiormente è di sicuro quella di Kalinic che approda al Milan come undicesimo acquisto di questa sessione di mercato con un contratto fino al 2021. Un’operazione che si aggira intorno ai 25 milioni di euro. Milan che, nella giornata di oggi, ha incontrato anche i dirigenti de Fenerbahce per il difensore Gustavo Gomez che, tuttavia, resterà molto probabilmente al Milan. Ai turchi però interessa anche Sosa che è nel mirino non solo del Fenerbahce ma anche al Trabzonspor con cui sembra esserci un potenziale accordo. Dopo la cessione di Hoedt, invece, la Lazio è alla ricerca di un sostituto che potrebbe essere rintracciato in Hinteregger, giovane difensore dell’Ausburg il cui ingaggio si aggirerebbe introno ai 5 milioni di euro. Tornando sulla sponda dei Navigli, ma dal lato neroazzurro, l’Inter ha completato lo scambio tra Kodogbia, approdato ufficialmente al Valencia, e Cancelo che dal club spagnolo approda all’Inter in presti con opzione per il riscatto per cui i neroazzurri dovrebbero sborsare circa 30 milioni di euro.

A muoversi è anche il Genoa che, dopo l’arrivo di Petar Brlek, centrocampista croato proveniente dal Wisla Crcovia, si concentra su Rolon. Il mediano dell’Argentinos Junior, ha un costo che si aggira intorno ai 4 milioni ma piace e non poco al club ligure. In caso di partenza di Laxalt, invece, per la fascia i nomi che interessano sono quelli di Ansaldi, di proprietà dell’Inter, e di Lazaar in fora al Newcastle. Parlando di Laxalt, tuttavia, la trattativa che dovrebbe vederlo approdare all’Atalanta non è facilissima. Il genoano, infatti, approderebbe in neroazzurro solo qual’ora Spinazzola dovesse lasciare l’Atalanta. Il giocatore interessa alla Juventus ma la società neroazzurra vuole cercare, prima di avvallare un’ipotetica cessione, di reintegrarlo in gruppo. In tutto ciò la volontà di Spinazzola di guadagnarsi un posto da titolare fisso e mettersi in mostra per la Nazionale potrebbe fare la differenza. Infine, tornando alle ufficialità, continua a lavorare la Spal che, dopo aver messo a segno i colpi Paloschi e Borriello, il club che, nella prima di campionato ha stupito tutti bloccando la Lazio sullo 0-0, ha chiuso la trattativa con Federico Bonazzoli. L’attaccante arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Sampdoria e va a rinforzare un club estense che ha tutta l’intenzione di giocarsi al meglio la sua Serie A.


18 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Charlie66
Charlie66
4 anni fa

Niang presenta un certificato per disagio psicologico. Vuole il Toro. ??

alegranata81
alegranata81
4 anni fa

Qualcuno invece mi spiega il perché non si sanno ancora le cifre dei nostri abbonamenti??? Nessun giornale cita le cifre??? Possibile che la società non abbia fatto sapere nulla? O forse dire la cifra sarebbe un fallimento ad inizio stagione? …. sarei proprio curioso di sapere. Redazione vi prego fate… Leggi il resto »

ginostra
ginostra
4 anni fa
Reply to  alegranata81

non possono perchè la società non ha mai fatto un comunicato a riguardo…è un mistero,,,vedremo a fine campagna abbonamenti……oltretutto non è mai stato comunicato quando finisce la campagna abbonamenti,,,,

thethaiman
thethaiman
4 anni fa

Circa 1 milione netto è lo stpendio di Borriello……

Calciomercato Torino, anche Remacle tra gli esuberi: possibile il ritorno in Belgio

Calciomercato Torino, granata ancora su Niang ma il Milan preferisce lo Spartak