Il Crotone vuole chiudere per il difensore, non convocato da Mihajlovic per il ritiro di Bormio

Non è tra i giocatori convocati per il ritiro di Bormio, Arlind Ajeti: il difensore del Torino si sta allenando al Filadelfia insieme a chi, come i giovani Zenuni e Graziano, attende di conoscere la futura destinazione. Un modo, questo, per consentire al difensore granata di poter restare in forma in attesa di un cambio di casacca sempre più certo. Il Crotone, ad oggi, ha superato la concorrenza di Spal e Friburgo, le due società che nelle ultime settimane si erano interessate al nazionale albanese, fuori dai progetti di Mihajlovic per la nuova stagione. Il Crotone, a caccia di un difensore, aveva già cercato Carlao, ritornato in prestito all’Apoel Nicosia.


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
michele-miva (29,5 milioni in cassa e non si muove foglia)
michele-miva (29,5 milioni in cassa e non si muove foglia) (@miva)
4 anni fa

giocatore fortissimo, è stato solo sfortunato con la pioggia. Poverino.

Alberto (Lovi)
Alberto (Lovi) (@lovi)
4 anni fa

dispiace questa triste parabola di quello che venne salutato al suo arrivo come il nuovo Glik da alcuni esperti di calcio della community

Samuele
Samuele (@vidharr)
4 anni fa
Reply to  Alberto (Lovi)

Dai, fai il paio con la parabola di Moretti che venne definito il nuovo Sassarini (ma bollito) da alcuni esperti di calcio della community.

Alberto (Lovi)
Alberto (Lovi) (@lovi)
4 anni fa
Reply to  Samuele

E Carlao con cosa lo accoppiamo? Carlao-Ajeti…roba che quando avevamo Di Loreto-Franceschini sembrava di avere Burgnich e Facchetti

fringomax
fringomax (@fringomax)
4 anni fa

Poro ragazzo solo solo ad allenarsi e che cavolo miha lo poteva portare in gita in montagna, poteva tornare utile nelle partitelle in caso di pioggia

Calciomercato Torino, Mirabelli: “Belotti? Ci stiamo comportando con correttezza”

Calciomercato Torino, l’agente di Barreca: “Piace alla Roma, ne ho parlato con Balzaretti”