Da una probabile partenza alla conferma di Mazzarri: Bonifazi si prepara a continuare la sua stagione al Torino nonostante l’offerta della Spal

Ultimi giorni di mercato e in casa Torino le carte cambiano ancora. Protagonista del dietrofront, questa volta, è Kevin Bonifazi che, da probabile partente, sembra sulla strada per restare in granata nonostante il pressing della Spal. Come avevamo già avuto modo di raccontare su questa colonne, infatti, è stato proprio il tecnico Mazzarri ad elogiare il difensore durante la conferenza stampa di presentazione di Sassuolo-Torino. E adesso, grazie al tecnico, il suo futuro potrebbe cambiare. O, per meglio dire, non cambiare affatto. La Spal, dal canto suo, non vorrebbe mollare la presa su un giocatore che, dopo la parentesi dello scorso anno, potrebbe tornare nuovamente molto utile alla squadra ma la strada per arrivare al difensore si sta rivelando sempre più in salita. Nella difesa a tre, infatti, Bonifazi si troverebbe particolarmente bene e avrebbe la possibilità di ritagliarsi un ruolo importante in squadra.

Convinzione che sta spingendo proprio Mazzarri verso la conferma del giocatore. Le parole di elogio espresse dal tecnico nei confronti di Bonifazi, avevano già dato un’idea della stima che il tecnico ripone nel giovane granata e adesso dalle parole si potrebbe passare ai fatti. Il tecnico toscano, infatti, sembra intenzionato a non volersi privare del giocatore che, viste anche le poche ore di mercato ancora a disposizione, vede il suo futuro sempre più a tinte granata. La Spal non molla, è vero, ma il Torino, adesso, sembra aver invertito la rotta: Bonifazi, dunque, sembra sul punto di poter disfare le valigie.


43 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Brauluis
Brauluis
4 anni fa

Robert, La squadra non è ne carne ne pesce, scialba, senza carattere, con poca qualità, senza corsa e con i pochi buoni contati sulle dita di una mano e forse nemmeno. Aggiungici che è stata costruita su richiesta di un folle ed ora i cocci sono in mano ad un… Leggi il resto »

Luca@iltorosonoanchio
Luca@iltorosonoanchio
4 anni fa
Reply to  Brauluis

Dai su, facciamo catenaccio col 532 e le paraggiamo tutte, quindi facciamo qualcosa in più 🙂

Robertix DS63
Robertix DS63
4 anni fa
Reply to  Brauluis

Tutta colpa del folle, ma del furbo che ha finito il mercato con un +36.7 tutti si dimenticano….

Robertix DS63
Robertix DS63
4 anni fa
Reply to  Robertix DS63

Ed il mercato di gennaio è chiamato appunto di “riparazione”
e il folle non c’è più…….

Luca@iltorosonoanchio
Luca@iltorosonoanchio
4 anni fa

Siete tutti pronti al nuovo Carlao Gonzales della situazione vero? Fari spenti è pronto a stupirci ancora

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 anni fa

Addio stecche per tutti a fine mese…..Donsah e’ saltato (non dalla finestra con Acquah per l’elefante). Zio Sam fai qualcosa oggi e/o domani con petracchio se no sta X sai dove te la puoi mettere?

Giontonyx
Giontonyx
4 anni fa

la X potrebbe sempre diventare XXX. Ci vorrebbe Moggi però al posto di petracchio

Calciomercato Torino: Acquah continua a declinare le offerte, permanenza più vicina

Torino-Donsah, fumata ancora grigia: manca l’accordo con il Bologna