Calciomercato Torino / Il difensore svedese approda in Italia ma al Verona di Cioffi. La società granata si orienterà su altri profili

In queste ultime fasi della sessione estiva di mercato, il Torino è impegnato su più fronti, sia in entrata che in uscita. Dal tormentone esuberi alla ricerca di un altro difensore per arricchire una retroguardia granata che da poco può vantare l’acquisto dall’Ajax di Schuurs ancora da visionare e le buone risposte del trio Djidji, Buongiorno e Rodriguez, ben comportatosi nell’incontro terminato a porta inviolata con la Lazio. Uno degli obiettivi dei granata, più volte ribadito nelle ultime settimane, è stato Isak Hien del Djurgardens, con cui da poco ha staccato il pass per i gironi di Conference League. Ormai è giusto riferirsi di questa possibile trattativa al passato, perché sempre in Italia c’è chi si è portato in parallelo decisamente avanti fino alla positiva conclusione della trattativa.

Hien all’Hellas Verona: 4 anni di contratto

Hien diventerà un giocatore dell’Hellas Verona. Quest’oggi si è recato nella città scaligera per limare gli ultimi dettagli del suo passaggio agli ordini di Gabriele Cioffi. La conferma si è materializzata tramite mezzo social, col tweet del Djurgardens in forma quasi di congedo che annunciava del via libera al giocatore per provare questa nuova esperienza. Il club svedese si era ormai da tempo preparato a questo tipo di scenario, alla luce delle offerte da tutta Europa volte a strappargli il giocatore. Tra queste anche quella del Toro, forse l’altra squadra che ad Hien si è avvicinata maggiormente, essendosi trovata a un passo dall’accordo per poi man mano mollare la presa. Il Toro ha preferito dunque orientarsi su altri profili e nel frattempo il Verona ha agitato il sorpasso. Affare da 3 milioni di euro più bonus, con il giocatore che resterà in gialloblù per 4 stagioni.  

Isak Hien
Isak Hien
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 25-08-2022


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

Trattativa sfumata??? Cos’è , la mettiamo “in negativo” pure qui? cioè fatemi capire a )Il Toro tra 2 giocatori sceglie il meno caro: eterno barboneggiare, pez zente, schi fo ecc b) Il Toro sceglie il calciatore più caro: sfuma la trattativa per il meno caro???? Dottor Curreri, capisco la necessità… Leggi il resto »

marco ruda
marco ruda
1 mese fa

questo lo rimpiangeremo,come sempre vi sono cose incomprensibili,se proprio dovevi speculare allora avresti dovuto prendere questo e non schuur e con i soldi risparmiati ti portavi a casa un buon centrocampista

giorgione
giorgione
1 mese fa
Reply to  marco ruda

Bastava non prendere ayeye che non serve a un caxxo

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  giorgione

0.3giorgione pez-zente nel cevello qui si vede la disonestà intellettuale e la faziosità zerotreina questo è il commentatore che per mesi ha usato la parola pez-zente in senso dispregiativo come a indicare che chi non ha disponibilità economiche debba essere insultato. Ora che il toro prende il profilo più cososo,… Leggi il resto »

tattolo2001
tattolo2001
1 mese fa

Ma basta con questi difensori, ci servono giocatori da centrocampo in su.

Torino, il countdown di fine mercato è iniziato: Izzo, Verdi e Zaza da cedere

In B puntano su due ex Torino: Barreca al Cagliari, Aramu al Genoa