Calciomercato Torino: Maxi Lopez, ci prova anche il Guingamp

di Valentino Della Casa - 16 Agosto 2017

L’amichevole con il Torino ha permesso ai francesi di avviare un discorso di calciomercato per Maxi Lopez: in Italia c’è solo il Genoa, ma la pista è fredda

È tutt’altro che in evoluzione la situazione di Maxi Lopez all’interno del Torino. La punta granata è fuori rosa, e la società aspetta che in questa sessione di calciomercato possa farsi avanti una squadra intenzionata ad acquistare il suo cartellino (che il Toro cederebbe a titolo gratuito) per poter così risparmiare sull’ingaggio e non trattenere un giocatore con il quale la rottura sembra ormai definitiva e irreparabile. Tutti i discorsi, però, vanno a rilento, e le voci che lo davano vicinissimo alla firma ora per questa, ora per quella società, si sono rilevate un po’ troppo ottimistiche. In Italia, per l’argentino si è mosso concretamente il solo Genoa, che però non ha convinto appieno il giocatore. All’estero, invece, la proposta migliore è sicuramente arrivata dalla Francia, e in particolare dalla Bretagna. A farsi avanti è stato il Guingamp, formazione transalpina che quest’estate ha incontrato proprio la squadra di Mihajlovic in amichevole.

Alla ricerca di una punta d’esperienza, la società bretone ha chiesto informazioni al giocatore, senza però incontrare per ora un alto gradimento a un trasferimento così lontano dalla Milano nella quale vivono i suoi figli. Ciononostante, i transalpini restano gli unici, insieme ai rossoblu di Preziosi, ad avere ancora qualche possibile margine di manovra. Perché? Perché, per ora, sono gli unici a essersi fatti realmente avanti. Non è, per questo motivo, da escludersi uno scenario già prospettato diverse settimane fa: Maxi Lopez potrebbe infatti anche non essere ceduto, ma non per questo reintegrato. Dopo settembre, nel caso, si andrà a parlare per trovare l’accordo della rescissione anticipata del contratto. Ma da qui a due settimane può davvero succedere di tutto. Per ora, lo stallo di calciomercato continua, con un’interessata in più che potrebbe, in caso di un significativo rilancio, avere qualche carta in più nel suo mazzo, per riuscire a chiudere l’operazione.

più nuovi più vecchi
Notificami
CuoreImpavido
Utente
CuoreImpavido

Io penso che nel contratto si dovrebbe scrivere che un giocatore deve rimanere in forma, pena multa e poi sospensione dell’ingaggio…invece tutti gli idioti di presidenti e ds del mondo, non fanno questa clausola. Nell’NBA funziona così: sei fuori peso forma? Paghi una multa. E’ qualcosa che va oltre la… Leggi il resto »

Max11
Utente
Max11

mi spiace maxy si era presentato bene poi ora addirittura non ne più in squadra a casa a mangiare eheh.. beh se vai via almeno spero che prendono un NIANG o simile x attacco l solo SADIQ non mi convince x ora… poi continuano a cercare BELOTTI . x rosetttini… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

secondo me aspetta il 31 agosto, quando il milan, ancora alla ricerca di una punta di peso, nella sua disperazione si offrirà di acquistarlo al posto del gallo, di aubameyang, di kalinic, ecc.