Il centrocampista del ’96 in prestito al Marsiglia era  già seguito lo scorso gennaio:  è stato chiesto per questa stagione, potrebbe arrivare a giugno

A volte il mercato riserva sorprese. E possono rivelarsi succose. In questo caso per il Torino, che sta tentando un colpo last minute per un prospetto particolarmente apprezzato in Francia e già considerato pronto per giocare in Serie A, nonostante la giovane età. Di nome fa Zinedine, di cognome Machach: era già stato seguito lo scorso gennaio, insieme con Lukic, ma poi non se ne fece nulla. È una mezzala dalle grandi doti fisiche (185 centrimetri per 74 kg), che gli addetti del settore definiscono particolarmente completa: corsa, fisico e ottima tecnica.

Un acquisto di prospettiva, ma già impiegabile per Sinisa Mihajlovic. Un giocatore che piace molto e la cui trattativa sta in verità avanzando da diversi giorni. Il pregresso è in realtà molto importante, e bisogna risalire a inizio gennaio quando a sorpresa il Torino acquistò dall’Apoel Carlao. Il difensore brasiliano era stato giudicato adatto a rimpiazzare il partente Bovo e a tappare un eventuale buco sulla fascia sinistra difensiva, ma, dettaglio non trascurabile, appartiene alla stessa scuderia di agenti che gestisce proprio il francese ora al Marsiglia, ma in prestito dal Tolosa.

Di qui i contatti sono via via aumentati, con Cairo che chiedeva al Marsiglia, dove Machach sta trovando meno spazio del previsto, di liberare subito Machach, sentendosi però respingere la richiesta granata, che contestualmente lavoravano per acquisire il giocatore a giugno. Ora, con la crisi numerica a centrocampo e con la reiterata richiesta da parte di Mihajlovic di avere un giocatore per la linea mediana, il Toro è tornato all’assalto, e si tratta.

Due sono le piste percorribili: un prestito con diritto di riscatto per una cifra oscillante tra i 7 e i 9 milioni di euro, per mandare subito in porto la trattativa; un’operazione, invece, sui 5 milioni se invece si dovrà lavorare per giugno. Di certo, il Torino ci prova, e Machach, dopo Donsah e Castro, è diventato in questo momento l’obiettivo numero 1 dei granata. Che potrebbero in extremis mettere a segno un colpo importante. Tardi, forse. Anzi, sicuramente. Ma meglio tardi, che mai.


130 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gitoro 2.0
gitoro 2.0(@gitoro-2-0)
4 anni fa

finalmente ti sei reso conto da solo di essere un coglione. Rimanere indifferenti di fronte a questo scempio vuol dire malafede o, appunto, coglionaggine acuta.

nonno
nonno(@nonno)
4 anni fa
Reply to  gitoro 2.0

Punti di vista. Non la penso chiaramente come te, la squadra non è così scarsa e anche la società non è così nulla come scrivete.

gitoro 2.0
gitoro 2.0(@gitoro-2-0)
4 anni fa

Ma possibile che non possiamo prendere giocatori con un eta compresa tra i 22 e i 30 anni? Solo ragazzini in pubertà é nonni decrepiti? Ma vaffanculo pure a sto macaco

io
io(@io)
4 anni fa

ed anche Machach è sparito ….come volevasi dimostrare !! BASTA alle prese per il culo , ti prego urbanetto!! offrire 5 ml.ni per uno costato 20 mi pare un’offesa !

Calciomercato Torino: Gaston Silva può restare al Granada

Calciomercato Torino: Castro-Machach, i granata insistono