Falque: il Torino vuole trattenerlo, offerta del Siviglia da 15 milioni | Calciomercato

Siviglia, pressing per Falque: 15 milioni sul piatto. No del Toro, ma l’attaccante…

di Valentino Della Casa - 20 Agosto 2018

Ultimi undici giorni anche per il calciomercato in uscita, su Falque è piombato il Siviglia, il Torino vuole trattenerlo e chiede almeno 25 milioni

È finito il calciomercato, ma per il Torino ci sono ancora delle cessioni da sistemare. L’attacco, anche a detta di Mazzarri, è in sovrannumero, e c’è bisogno di lasciar partire qualcuno. Anche Iago Falque? È quello che si chiedono i tifosi, perché la situazione intorno all’attaccante spagnolo è paradossale. L’arrivo di Zaza ha infatti portato in dote una punta potenzialmente titolare a Walter Mazzarri, che si ritrova ora, oltre all’intoccabile Belotti, un reparto che consta di NiangLjajic, oltre proprio a Falque e al giovane Edera. Non proprio giocatori disposti a fare tanta panchina, soprattutto all’interno di una squadra che lotta per l’Europa League, non per lo scudetto e la Champions. Ecco che dunque qualcuno dovrà partire, ma il Torino di Falque proprio non vorrebbe fare a meno: peccato che sia il giocatore con più richieste.

Calciomercato, Falque-Torino: il Siviglia ci prova

È dalla Spagna che arrivano le offerte migliori per Falque. Il Torino ha infatti ascoltato, di recente, una proposta del Siviglia: prestito con diritto di riscatto a 15 milioni. Troppo poco, per un attaccante nel pieno della sua carriera, che si porta in dote oltre 20 gol nelle ultime due stagioni. Tuttavia, non c’è da stare tranquilli: proprio gli iberici potrebbero alzare la posta in gioco, e tentare il giocatore con una titolarità quasi garantita. Il Toro, dal canto suo, non vuole meno di 25 milioni per lasciarlo partire. Anche perché per Mazzarri, il numero 14 granata è una delle migliori alternative possibile come spalla per Belotti, e si è sempre distinto per abnegazione e costanza di rendimento.

Falque: “Non ci possono essere dubbi su di me”

Fanno però ancora eco le parole di Iago Falque al termine di Torino-Roma. L’attaccante spagnolo ha infatti sbottato in zona mista, dicendo esattamente come la pensava. “Credo di meritare più rispetto” ha detto, “non ci possono essere dubbi su di me. Sono pochi gli esterni che in due anni. Rispetto all’inizio del ritiro, le cose sono cambiate. Vedremo cosa fare in futuro“. Insomma, un’apertura alla cessione notevole, con gli occhi verso la Spagna, verso il Betis Siviglia. Anche se il Toro non sembra essere di questa idea.

Petrachi su Falque: “Il Torino conta su di lui”

Ma anche prima di Torino-Roma, Petrachi ha voluto dire la sua su Falque. “Per noi” ha dichiarato il ds, “è un giocatore importantissimo. Vedremo cosa succede: magari arriva l’offerta da una società tedesca che mette in difficoltà“. Era un esempio, il suo, dal momento che il calciomercato teutonico al momento non sembra aver adocchiato Falque. A differenza di quello spagnolo. Per un Torino che vorrebbe privarsi di Niang ed eventualmente di Ljajic (anche ieri applauditissimo) o Edera, è proprio l’ex Genoa e Roma il più richiesto. Un quasi intoccabile. Quasi. E la telenovela di calciomercato è (purtroppo) ancora servita.

più nuovi più vecchi
Notificami
granata68
Utente
granata68

Per Iago è più importante quello che dice parte della carta stampata della considerazione che hanno avuto nei suoi confronti società allenatore e tifosi. A me sembra un pretesto per andare via. Comunque è vero che lui ha dato tanto al Toro ma è anche vero che prima di venire… Leggi il resto »

Sens
Utente
Sens

Prima di noi aveva fatto una stagione ottima a Genova e alla Roma se non ricordo male aveva davanti Salah, al Genoa in un anno fece 13 gol quindi come da noi..è proprio quella la sua forza: in italia quando ha giocato con regolarità è andato sempre in doppia cifra.… Leggi il resto »

AndreaGranataRho
Utente
AndreaGranataRho

via iago il prima possibile!!!! questo pretende la titolarita’ quando invece la maglia bisogna meritarsela!!!! per me puo’ andare teniamoci edera come quarto che e’ meglio

Lewishenry
Utente
Lewishenry

Infatti è fra quelli che se la meritano di più…

AndreaGranataRho
Utente
AndreaGranataRho

d’accordissimo con te ma non esiste che con l’arrivo di zaza fa il bimbetto viziato!!!! la maglia te lo ripeto si merita!!!!

Viaggiatore
Utente
Viaggiatore

Allora vendiamo tutti quelli che pretendono di essere titolari, bel ragionamento.
La verità ė che Iago ė quasi l’unico che ha tante offerte sul mercato, che fanno gola anche a Cairuccio…

AndreaGranataRho
Utente
AndreaGranataRho

la verita’ e che iago vuole andarsene, mi sembra chiaro che non vuole piu’ restare!!!! non si sente piu’ titolare con l’arrivo di zaza poverino…………che se ne vada ma solo al prezzo che vuole la societa’ altrimenti resta e in caso frigna tribuna a vita!!!! come ha detto mazzarri in… Leggi il resto »

emanuele69
Utente
emanuele69

Vendere Iago e tenersi sul groppone Niang e quella nullità di Liajc? per me una follia….

ironmarco1948
Utente
ironmarco1948

sono d’accordo, ieri abbiamo giocato e bene in 11, non come quando in campo c’è Liajc …