Ai microfoni di Sky Sport, il procuratore Giuseppe Riso ha parlato del trasferimento al Torino dei suoi assistiti Pellegri e Seck

Pietro Pellegri e Demba Seck hanno in comune due cose: l’essere arrivati al Torino nella stessa sessione di mercato e il medesimo procuratore. E’ infatti Giuseppe Riso a curare gli interessi dei due attaccanti. L’agente, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato delle varie operazioni che lo hanno visto impegnato nella sessione invernale di calciomercato e tra queste ci sono state proprie quelle riguardanti i due calciatori classe 2001 che sono arrivati a rinforzare la squadra di Ivan Juric.

Agente di Pellegri: “Il Toro è stato la scelta migliore”

Seck al Toro? Sono contento perché è un ragazzo che ha delle qualità importanti, mi piacerebbe vederlo proprio in Serie A adesso. Pellegri ha ritrovato Ivan e diciamo che si conoscono bene tutti e due: Pietro ha bisogno di rilanciarsi e di giocare, credo sia stata la scelta migliore in questo momento” ha dichiarato Riso.

Pietro Pellegri di schiena
Pietro Pellegri di schiena
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 01-02-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Andreas
Andreas
3 mesi fa

Boh! Avrà tutto sto spazio x giocare? Significherebbe dimenticarsi completamente di avere il Gallo e Warming (Zaza non lo considero). Bisogna riconoscere che, pensando a quanto costa il ns attacco in panchina nei prossimi mesi, in nome del progetto futuro non si è proprio lesinato.

Andreas
Andreas
3 mesi fa
Reply to  Andreas

mi riferisco a Pellegri

odix77
odix77
3 mesi fa
Reply to  Andreas

ammesso che sia sano , pensare di contare sul gallo che storicamnete ci mette un botto a riprendersi e che se non è minimamente in forma non è esattamente molto utile direi di no…. senza togliere il tema che sappiamo che a mio avviso senza astio o rancora potrebbe semplicemente… Leggi il resto »

marco ruda
marco ruda
3 mesi fa

vediamo se di due ce’ ne uno buono…..

Cup3
Cup3
3 mesi fa

Ha detto “credo sia stata la scelta migliore in questo momento”… In questo momento? Scusa se siamo “solo” il Toro…

Salernitana, Sabatini rivela: “All’ultimo abbiamo rinunciato a Izzo”

Torino, Bremer rinnova fino al 2024: è UFFICIALE