Calciomercato / Nuovo contatto in mattinata: il Genoa dà l’ok per Izzo al Torino. Ora manca l’accordo con il giocatore, appuntamento a breve

Rispetto alle indiscrezioni che questa mattina venivano riportate su Toro.it, arrivanoulteiori e importantissime conferme. Armando Izzo è molto vicino a vestire la maglia del Torino. Il Genoa ha infatti dato il suo benestare alla trattativa, che come veniva riportato era basata intorno a una cifra di circa 10 milioni di euro. Nella giornata di oggi, o domani, la società granata parlerà anche con l’agente del difensore, per cercare di trovare un accordo che potrebbe essere esser davvero quello giusto per portare il giocatore in granata: sarebbe il primo acquisto per Mazzarri. Ricordiamo che la trattativa per Izzo non è necessariamente legata a Verissimo, per il quale le trattative procedono ugualmente.

Calciomercato Torino / Il difensore è trattato a prescindere dall’esito per il brasiliano. Izzo e Genoa potrebbero separarsi: contatti in corso

C’è un nome nuovo per il calciomercato del Torino, ed è Armando Izzo dal Genoa. Da qualche giorno, infatti, si sono intensificati i contatti tra la società granata e l’agente del giocatore, Paolo Palermo, che sta fungendo bene o male da mediatore tra i discorsi. Che non riguardano solo granata e rossoblu. Anche il Sassuolo, infatti, è sulle tracce del difensore classe ’92, al Genoa dal 2014 e con un contratto in scadenza nel 2022. La valutazione che ha fatto Preziosi è monstre, circa 10 milioni di euro, in virtù del fatto che la rosa di Ballardini perderebbe un giocatore titolare importante, non facilmente rimpiazzabile.

Calciomercato, Izzo al Torino: contatti in corso

Ma il Torino, tra le ampie possibilità economiche e l’esigenza di comporre il prima possibile una rosa adeguata per Walter Mazzarri (che ancora non ha visto un solo acquisto), vuole comunque proseguire nella trattativa. E vuole farlo a prescindere dall’arrivo o meno di Lucas Verissimo, giocatore per il quale continua la telenovela con il Santos. Con Izzo e Verissimo, infatti, il Toro si ritroverebbe con sei difensori centrali (MorettiNkoulouLyancoBonifazi), oltre al giovane Ferigra, che potrebbe rimpiazzare proprio Bonifazi in caso di cessione in prestito del centrale. Quattro potenziali titolari, una scommessa e un – ci perdonerà il termine – usato garantito, su cui fare sempre affidamento. Il reparto difensivo sarebbe completato: per questo si tratta, cercando possibili soluzioni per abbassare le pretese. Lo si farà anche in settimana.

Izzo-Genoa: la carriera e quel passato con la camorra

La storia di Armando Izzo è particolarmente travagliata. Di recente, infatti, il giocatore del Genoa ha dovuto scontare una squalifica di sei mesi, terminata lo scorso inverno, per presunti contatti con la camorra. Una storia brutta, fatta di intercettazioni telefoniche, di un procedimento sportivo concluso e di uno penale ancora da affrontare. Il tutto risale ai tempi di Avellino (stagione 2013/2014): poi, il passaggio al Genoa, nel quale milita da 4 anni e con buoni risultati. Nel campionato 2017/2018, il difensore è sceso in campo 16 volte, segnando una rete contro il Napoli. Ora, potrebbe cambiare pagina: Torino e Sassuolo ci pensano, così come il giocatore. La trattativa può decollare.


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Viaggiatore
Viaggiatore
3 anni fa

10 milioni per un giocatore squalificato e di bassa classifica mi sembrano tantini, ma ormai il calciomercato di oggi è senza senso.
Comunque me lo ricordo tosto e cattivo in difesa, se lo compriamo insieme a Verissimo vorrà dire che di Lyanco non ci fidiamo…

ale_maroon79
ale_maroon79
3 anni fa

10 milioni pure per lui? Ma cosa c’è, la tariffa fissa per i difensori??

Francesco (follefra)
Francesco (follefra)
3 anni fa

Per nulla soddisfatto. Giocatore mediocre, di una squadra mediocre. Se questo è il buongiorno…

Obi, scatto del Celta Vigo: servono 5 milioni

Il Torino su Gleison Bremer, difensore brasiliano dell’Atletico Mineiro