Sui social Pontus Jansson ha salutato il Toro, giocatori e tifosi, dopo l’annuncio del trasferimento al Leeds, sua prossima squadra.

Qualche riga affidata ai social: così l’ormai ex difensore del Toro, Pontus Jansson, ha voluto salutare i tifosi e la squadra, dopo l’annuncio del prestito al Leeds. “C’era molta concorrenza nel mio ruolo – il riferimento è a Kamil Glik, suo alter ego – ma ogni volta che ho avuto la possibilità ho fatto il massimo per il Toro”. Poi i ringraziamenti di rito: “Ringrazio tutti i giocatori e i dirigenti per questi due anni, ringrazio tutti i tifosi per il loro supporto”.

Questo il tweet di saluto di Jansson, con il messaggio completo:


44 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maxthevoice
maxthevoice
5 anni fa

Se davvero siamo interessati a Christian Atsu dovremmo chiudere prima che Conte ci ripensi… Lo ricordo alla Coppa d’Africa dell’anno scorso. Una spanna sopra a Iago.

Alvisezago
Alvisezago
5 anni fa

Per me un buon ‘libero’ in una difesa a 5. Nella difesa a 4 quel ruolo non c’è.

MondoToro
MondoToro
5 anni fa

povero pontus ceduto per aver riso troppo quando ha saputo dell’ingaggio di gustafson… petrachi l’ha presa male…buona fortuna ragazzo

Toro, ora è ufficiale: Pontus Jansson in prestito al Leeds

Milan, ecco Sosa: per Diawara è duello con il Napoli