Negli ultimi giorni è cresciuta in Lukic la voglia di lasciare Torino, complici il rinnovo non ancora arrivato e il corteggiamento della Roma

Non c’è pace per il Torino in questa estate: prima la lite tra Ivan Juric e Davide Vagnati, che ha fatto il giro del web, ora il caso Sasa Lukic. Il capitano granata, come vi abbiamo raccontato ieri, non è stato convocato per la trasferta di questa sera a Monza e lo strappo venutosi a creare sembrerebbe tutt’altro che semplice da risolvere. Da tempo è in corso una trattativa tra il Torino e il centrocampista per il rinnovo del contratto, che il calciatore sperava potesse essere molto più rapida, negli ultimi giorni si è poi inserita nel mezzo la Roma (e al momento non sappiamo se ci sia anche qualche altra squadra interessata al giocatore), società ambiziosa che nell’ultima sessione di mercato si è già rinforzata molto. L’insieme di questi fattori hanno fatto crescere in Lukic la voglia di cambiare aria e nella giornata di ieri è scoppiato definitivamente il caso, che già da qualche giorno stava bollendo in pentola.

Torino-Lukic: si prova a ricucire ma non è semplice

Ivan Juric, che poco prima in conferenza stampa aveva elogiato la crescita del centrocampista serba spiegando i motivi che l’hanno indotto a nominarlo capitano, non ha certo preso bene la vicenda e c’è curiosità per quel che dirà a riguardo questa sera, dopo la partita con il Monza. In casa Torino nel frattempo si tenta di ricomporre i cocci ma il lavoro non è semplice nonostante qualche margine ci sia ancora, certo è che l’ipotesi di un addio di Lukic, impensabile fino a pochi giorni fa, sta ora prendendo piede. Serve un chiarimento al più presto. E magari anche un’intesa per il rinnovo.

Sasa Lukic
Sasa Lukic
TAG:
calciomercato home lukic

ultimo aggiornamento: 13-08-2022


347 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
1 mese fa

Mamma mia che vo mi to……se riesco a fare incavolare lukic,che non ha mai detto una parola fuori posto,mai un segnale di nervosismo…..ma in questa…finta società…..il fondo non lo toccano mai….?ma quando se ne va sto schi fo indegno di pres?????sempre tardi….

ardi06
ardi06
1 mese fa

E mentre penelope TDC fa il suo con la tela, qual’era il mantra? Ah si ; scorso campionato anno di ricostruzione e questo quello del consolidamento partendo dalla base di quello prima su cui poggiar mattoni. E pensare che grazie al lavoro ed al carisma di Juric lo scorso gennaio… Leggi il resto »

Pedric
Pedric
1 mese fa

proprio oggi che sulla busiarda nel titoletto sulla serie campeggiava “Il Toro sogna l’Europa”, un altro importante giocatore mostra di non credere nel progetto Zeroeuro cairota.
Peccato….

Torino, Millico ceduto a titolo definitivo al Cagliari: è UFFICIALE

Torino, chi è Isak Hien, il difensore svedese nel mirino dei granata