L’ad Massimo Mirabelli, ai microfoni di Radio Rossonera, ha parlato del proprio desiderio di portare Andrea Belotti al Milan

All’estate del 2018 manca ancora diverso tempo, ma è già facile prevedere che saranno mesi molto caldi per quanto riguarda il futuro di Andrea Belotti. Già nella scorsa sessione di mercato l’attaccante è stato cercato da più squadre, ma nessuna è riuscita a formulare l’offerta giusta che potesse convincere Urbano Cairo a cedere il proprio mister 100 milioni. Tra le società più interessate c’era il Milan, che fino a oltre metà agosto ha tentato, senza però riuscirci, a trovare un accordo con il Torino. Il club rossonero con ogni probabilità ci riproverà il prossimo anno, anche perché quello di portare Belotti al Milan è un sogno per nulla nascosto dell’amministratore delegato Massimo Mirabelli.

“È risaputo che abbiamo cercato di portarlo a Milano – ha dichiarato proprio Mirabelli ai microfoni di Radio Rossonera riferendosi proprio a Belotti – è stata una cosa abbastanza difficile per diversi motivi, ma è un giocatore forte ed è un tifoso milanista. Chi lo sa, magari un giorno potrà indossare la maglia che sogna da bambino. Parole che lasciano presagire un nuovo assalto del Milan al forte centravanti del Torino.


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toro 1968
toro 1968
4 anni fa

Mirabelli…sogna di meno..che magari l’anno prossimo non ci sarai manco più….

tajarin
tajarin
4 anni fa

Sognare non costa nulla, ma al momento sono più sicuri gli sghei del nostro immenso prez braccinocorto.

madde71
madde71
4 anni fa

chiedo una cosa in totale ignoranza:ma non e’ la finanziaria degli ovini che ha garantito per il milan?perche cosi fosse,corsia preferenziale

Calciomercato Torino, Cairo: “Attaccante in arrivo? Non penso”

Torino, ora i rinnovi: Belotti e Acquah i primi della lista