Calciomercato Torino / L’addio di Parigini al Torino sembrava certo, ma l’ex Primavera allenamento dopo allenamento sta conquistando Mazzarri

Fino a qualche settimana fa l’addio di Vittorio Parigini al Torino sembrava certo e, dopo i tanti prestiti degli ultimi anni (l’ultimo al Benevento) l’ipotesi della cessione a titolo definitivo dell’ex Primavera aveva preso piede. Allenamento dopo allenamento, però, l’attaccante esterno ha iniziato conquistare sempre di più Walter Mazzarri e il suo addio ora non è più scontato. Quanto accaduto lo scorso anno con Simone Edera – l’attaccante era partito quasi per caso per il ritiro di Bormio ma aveva poi colpito talmente tanto Sinisa Mihajlovic tanto che l’allenatore ne ha bloccato la cessione – potrebbe dunque ripetersi.

Calciomercato Torino: Parigini, con Udinese e Sassuolo trattative bloccate

Ma andiamo con ordine. Ben prima dell’inizio del ritiro di Bormio, il Sassuolo e l’Udinese avevano bussato alla porta del Torino per richiedere informazioni sul Torino e, in particolare la società friulana, sembrava essere particolarmente intenzionato a chiudere l’affare in tempi brevi. Anche il presidente Urbano Cairo e il direttore sportivo Gianluca Petrachi sembravano avere le stesse intenzioni, tanto che avevano anche provato a inserire il calciatore, come pedina di scambio, nelle trattativa per Antonin Barak prima e per Roberto Pereyra (giocatore del Watford, club che però è sempre controllato dalla famiglia Pozzo). Nessuno dei due affari è però andato in porto a causa delle richieste economiche per i centrocampisti ritenute troppo alte.

Parigini, il Torino lo ha scoperto come esterno

Nelle stesse settimane in cui gli affari Barak e Pereyra si complicavano sempre più, si è consumato il caso Bruno Peres e il Torino si è ritrovato di fatto senza un esterno. Parigini è così partito per il ritiro di Bormio ed è stato provato da Mazzarri nel ruolo di esterno di centrocampo, un ruolo dove ha saputo stupire. Di fronte a un’offerta adeguata l’ex Primavera potrebbe ancora partire, il suo addio, ora, non è però scontato come lo era un mese fa.


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
TRAPANO ( CAIRO GAME OVER )
TRAPANO ( CAIRO GAME OVER )
3 anni fa

E brava reda, andiamo avanti a bannare gli utenti che vengono SISTEMATICAMENTE provocati, mi riferisico a Vita69, mentre i provocatori agiscono continuamente indisturbati, Granatadentro in testa, generano clik vero ? Siete dei pagliacci

GranataDentro (Con o senza Cairo, malgrado tutto e tutti, SEMPRE E SOLO FORZA TORO)
GranataDentro (Con o senza Cairo, malgrado tutto e tutti, SEMPRE E SOLO FORZA TORO)
3 anni fa

Provocatore per te è semplicemenete uno che non si allinea ubbidiente a chi schifa tutto e tutti del Toro. si alloar sono un provocatore. Di più, sono un provocatore entusiasta! Bannano poi i commenti tuoi e di vita non per altro, ma perchè offensivi e volgari. Lo so, non lo… Leggi il resto »

DHEA
DHEA
3 anni fa

Come attaccante esterno credo gli manchi qualcosa in fatto di imprevedibilità,piede,e senso del gol.Questo almeno dice il suo recente passato.
Come esterni di centrocampo secondo me potrebbe fare bene.Ha fisico,gamba,e cambio di passo..
Dovrebbe migliorare la fase difensiva ma se c’è riuscito uno come FLORENZI…
Se vuole,può

GranataDentro ( Da oggi non alimenterò più la guerra fratricida tra Tifosi del Toro; non risponderò più alle provocazioni)
GranataDentro ( Da oggi non alimenterò più la guerra fratricida tra Tifosi del Toro; non risponderò più alle provocazioni)
3 anni fa

Peccato che su questo sito non esista un minimo di moderazione.
I tifosi e le persone normali potrebbero leggersi i commenti normali, senza essere tediati da chi scrive per insultare. Oltretutto i termini volgari sono sempre gli stessi. Piccoli piccoli

bob
bob
3 anni fa

Anche senza moderazione, basterebbe una bella funzione “ignore”..

GranataDentro (Con o senza Cairo, malgrado tutto e tutti, SEMPRE E SOLO FORZA TORO)
GranataDentro (Con o senza Cairo, malgrado tutto e tutti, SEMPRE E SOLO FORZA TORO)
3 anni fa
Reply to  bob

Ciao. forse hai ragione, però il sito è pubblico, aperto a tutti, non privato degli anticairo. E nemmeno, se esistono, dei procairo. Tutti cioè dovrebbero essere tutelati. E a nessuno, per conseguenza, dovrebbe essere permesso di offendere anche pesantemente chi la pensa in modo diverso.

Torino su Zukanovic: avviati i contatti per il difensore

Krunic, l’infortunio non è grave: ora il Torino può chiudere