Calciomercato Torino / Il prossimo 1 luglio prenderà ufficialmente il via la nuova sessione di mercato, ecco le cifre della scorsa

Il prossimo 1 luglio prenderà ufficialmente il via la sessione estiva del calciomercato estivo per le squadra di Serie A. Ivan Juric, anche nelle ultime conferenze stampa prima di partire per le vacanze, ha più volte ribadito che la richiesta fatta alla società è che non si ripeti quanto avvenuto un anno fa, quando diversi giocatori lasciarono il Torino senza però essere sostituiti. A proposito della sessione di mercato dell’estate 2022, vediamo ora quanti soldi sono stati spesi dalla società granata e quanti incassati nelle varie operazioni.

Gli acquisti

Sono state sei le operazioni in entrata che hanno portato a un esborso in denaro che il Toro ha concluso nell’estate del 2022, in particolare: Perr Schuurs (Euro 9,4 milioni), Samuele Ricci, arrivato a gennaio con obbligo di riscatto in estate, (Euro 8,5 milioni), Emirhan Ilkhan (Euro 4,9 milioni), Pietro Pellegri riscattato a giugno (Euro 4,2 milioni), Nemanja Radonjic (Euro 1,7 milioni) e Brian Bayeye (Euro 0,5 milioni). Il totale dei soldi investiti nelle sopracitate operazioni è di ben 29,2 milioni di euro. Arrivarono poi in prestito i vari Nikola Vlasic, Aleksey Miranchuk e Valentino Lazaro.

E le cessioni?

Belotti e Ansaldi sono stati ceduti a parametro zero e non rientrano nei valori di bilancio. Discorso diverso per Bremer e Segre: il difensore è stato ceduto alla Juventus per 41 milioni di euro più bonus, con una plusvalenza di 36,8 milioni. Il centrocampista è stato invece riscattato dal Palermo per la modica cifra di 500 mila euro. Il totale, dunque, fa 41,5 milioni di ricavi.

Cairo e Vagnati
Cairo e Vagnati
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-06-2023


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
cari53
cari53
3 mesi fa

I soldi di Lukic dove sono ?

Mirco68
Mirco68
3 mesi fa
Reply to  cari53

Esattamente dove sono quelli di Ilic, nel 2023. Questo è un articolo sul mercato del 2022.

direibene18
direibene18
3 mesi fa

Investire su giocatori giovani nn è sbagliato, anzi , si stanno ancora pagando i salassi di Verdi e Zaza e degli ingaggi spropositati di certi giocatori . Prima della squadra viene la società, se nn hai una società organizza e strutturata per fare calcio nn puoi avere ambizioni.

Cup
Cup
3 mesi fa

I bilanci sono in realtà più complessi, ad esempio i soldi di Bremer entreranno in rate annuali, e poi ci sono gli stipendi, importante infine l’esborso per Ilkhan, devono crederci veramente…

Mirco68
Mirco68
3 mesi fa
Reply to  Cup

Non ha importanza come entrano i soldi di Bremer. A bilancio va l’intera cifra, le tipologie di pagamento riguardano lo stato patrimoniale ed i flussi di cassa, non il bilancio.

Djidji verso il sì al Toro: alzata l’offerta, il difensore può rinnovare

Juric dalla Croazia aspetta segnali: contatti continui per Vlasic e Miranchuk