Ai microfoni di Radio Radio il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha parlato della ripresa degli allenamenti per le squadre di calcio e non solo

Prima del 27 aprile il Torino e le altre squadre di calcio non potranno tornare ad allenarsi. E probabilmente non potranno farlo neppure nei giorni successivi, almeno fino a maggio. A dichiararlo è stato il presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenendo ai microfoni di Radio Radio. “Sono costantemente in contatto con il ministro Spadafora – ha dichiarato il numero uno del Coni – Suppongo, e credo di non sbagliarmi, che il Dpcm in preparazione da parte del governo proprio in queste ore confermi il blocco degli allenamenti. Fino a quando? Almeno fino al 27 aprile, oppure fino al week-end del primo maggio. Non dipende da me l’eventuale assegnazione dello scudetto in caso di sospensione del campionato: decide il consiglio federale. Ho una mia idea, ma la tengo per me altrimenti scatenerei il caos perché non è tra le mie prerogative decidere”.

Giovanni Malagò
Giovanni Malagò
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-04-2020


Coronavirus, quali mascherine utilizzare? Le linee guida del Ministero

Coronavirus, stadi pieni? “Solo quando ci sarà il vaccino”