Il responsabile del Settore giovanile del Torino, Massimo Bava, ha commentato la sconfitta della Primavera granata a Palermo

“Siamo arrabbiati”. Così Massimo Bava, responsabile del Settore giovanile del Toro, nel dopogara di Palermo-Torino, la sfida che ha inaugurato il campionato Primavera e che ha visto i granata di Coppitelli perdere 3-2. “Nel primo tempo dovevamo essere più cinici, realizzare gol e stare concentrati, fare gol quando è il momento e stare concentrati dietro. Non possiamo prendere un gol con un giocatore che è nella rosa della Prima squadra, che si chiama Ferigra, o con Capone, con Ambrogio”, sottolinea Bava. “Quello che mi fa arrabbiare è che siamo consapevoli di avere una squadra importante, strutturata fisicamente, dove tutti possono diventare professionisti. La rosa è completa come mai, a differenza di altri anni. Siamo 24 giocatori: in questo momento noi dobbiamo ritrovare l’umiltà che ci fa fare la differenza, non imborghesirci e non prendere gol così al 90′”.

Bava dopo Palermo-Torino: “Siamo rammaricati”

“Non dobbiamo perdere la nostra principale attitudine, l’umiltà e concentrazione. Ero convinto di iniziare meglio la stagione: sul 2-2 devi fare il terzo gol. Queste partite la squadra deve imparare a gestirle se vogliono poi andare a fare i professionisti. Devono fare il terzo gol e poi difendere il risultato. Siamo rammaricati ma anche consapevoli che possiamo fare bene”, ha concluso Bava.

 


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
princ71
princ71
3 anni fa

Rauti e due spanne sotto a Butic, e il portiere vale 1/4 di Coppola…sintesi della partita!!!!

Primavera, Palermo-Torino 3-2: il tabellino

Primavera, i risultati della prima giornata: la Roma ne prende 5, vincono Juve e Inter