Ottima notizia per la Primavera del Toro: Aaron Ciammaglichella, giocatore del Torino, è stato convocato in Nazionale

La Primavera del Torino sta continuando a fare bene. Aaron Ciammaglichella, giocatore del Toro, è stato convocato in Nazionale Italiana Under 19. Sarà impegnato a Coverciano, il 17 gennaio, nell’amichevole contro la Spagna.

Aaron Ciammaglichella
Aaron Ciammaglichella
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-01-2024


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
1 mese fa

complimenti Ciamma, sei sbocciato alla grande !
faccio il tifo per te, ti auguro un futuro radioso in granata, e ringrazio Silvano Benedetti per aver intuito il tuo talento

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  mavafancairo

Inutile provare a salire sul carro OGGI!!
dopo la merxa che hai sempre spalato anche sulla primavera

NON TI VOGLIAMO

Resta pure a casa impantofolato e sdivanato a scrivere i tuoi infiniti commenti ANTIGRANATA E QUINDI GOBBI PER DEFINIZIONE

mavafancairo
1 mese fa

tranquillo, sul carro letame cairota dove sguazzate felici tu e tarzanelli e multinick appecorati vari non ho proprio nessuna intenzione di salirci

p.s. guarda che LA POSTA chiude, affréttati ad andare a fare la differenza con Savic !

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  mavafancairo

appunto!
Se è cairese che ci fai qui? Fai pace con il tuo cervello (se c’è) e vai sul tuo sito ideale
E’ il nostro carro, stanne lontano
Resta sul tuo a strisce.

Andreas
1 mese fa

Forza Aaron !!

caristoro
caristoro
1 mese fa

In prospettiva il nostro futuro Zirkzee (4 anni in meno del giocatore del Bologna)

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  caristoro

Ruolo molto diverso
Ma speriamo
Certezze nemmeno qui ce ne sono: vedi la parabola mirabolante di un <Millico. Quanto talento aveva in primavera? E’ appena sceso in C in questo mercato d’inverno; dopo che persino la B l’ha rimandato, se non bocciato

Scurto: “Abbiamo superato un avversario di livello: una grande gioia”

Toro Primavera, dopo Juve e Inter tocca al Milan