Le parole di Giuseppe Scurto, allenatore del Torino Primavera, dopo il Derby della Mole vinto per 2-0 dalla sua squadra

Giuseppe Scurto, allenatore del Torino Primavera, ha parlato dopo Torino-Juventus 2-0. Di seguito le sue parole.

Le parole di Scurto

“Sono molto contento, abbiamo fatto un’ottima partita, un’ottima prestazione. La Juventus è una squadra di valore. Nel primo tempo non siamo andati in vantaggio, anche se ne abbiamo avuto l’occasione. Anche loro, ma tra primo e secondo tempo abbiamo creato di più: buona partita in tutte le fasi. La squadra è stata anche generosa, quando c’era da difendersi, si è ricompattata. Li abbiamo pressati dall’inizio alla fine. Non mi sono accorto, nel primo gol, di chi è stata l’ultima deviazione. Abbiamo visto esultare Mendes. Bellissima giornata, anche per la cornice di pubblico. Tanti tifosi sono venuti e si sono fatti sentire. Per la squadra, per tutti noi, è uno stimolo in più. Mi auguro di vederli sempre in casa, ringrazio i tifosi. Quando si inizia la stagione, la squadra è un po’ nuova. Le prime partite si giocano con 40 gradi, alcuni giocatori non sono in condizione fisica. Da settembre ai primi di novembre poi, ci sono 3 pause Nazionali. Ci sono solo 6 settimane di lavoro, parziali. Ci vuole sempre un po’ di tempo: alcune partite, all’inizio, erano da vincere. Le prestazioni però, sono sempre state buone. Mendes è cresciuto tanto, è migliorato e sta facendo bene. Complessivamente, tutta la squadra lavora bene in difesa. Siamo una squadra aggressiva: ci esponiamo a subire delle volte dietro. Antolini sta recuperando, anche Padula sta per rientrare. Spero di non perdere nessuno nel mercato: chi è qua, rimane qua fino a fine stagione. Poi non dipende solo da me. In questo momento, nessuno è pronto per la Prima Squadra. Ci sono dei ragazzi interessanti, ma hanno bisogno di fare il percorso giusto. Il campionato Primavera 1 è di un ottimo livello, ma sono ragazzi di 17/18 anni: non tutti faranno la Serie A. Bisogna continuare a lavorare”.

Giuseppe Scurto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-01-2024


Primavera, Torino-Juventus 2-0: il tabellino

Primavera, le pagelle di Torino-Juventus: Dellavalle leader, Franzoni decisivo