Con la partita di sabato 20 agosto inizierà per la Primavera granata il nuovo campionato

Sabato 20 agosto (alle ore 10.30) la Primavera del Torino comincerà il proprio campionato contro il Cagliari in casa dei sardi. Tanta la curiosità per la formazione allenata da Scurto, allenatore che contro i rossoblù celebrerà la sua prima panchina ufficiale in granata. La compagine torinese è molto cambiata rispetto alla scorsa stagione, annata in cui si era classificata dodicesima in campionato, alcuni nuovi giocatori sono arrivati sotto la Mole in questa finestra di mercato, e a questi bisogna aggiungere i giocatori già di proprietà del Toro che fino alla scorsa stagione giocavano nell’Under 18. Giuseppe Scurto ha quindi a disposizione molti giocatori nuovi per cercare di migliorare i risultati della squadra piemontese. Sarà importante iniziare subito al meglio questa nuova stagione.

Avversaria temibile che dallo scorso anno non è molto cambiata

Gli avversari che il Torino si troverà di fronte alla prima di campionato sono sicuramente ostici, il Cagliari infatti nella scorsa stagione ha concluso il campionato in terza posizione, dietro a Roma e Inter. I sardi, però, non si sono molto rafforzati rispetto alla scorsa stagione, infatti a parte i trasferimenti interni e i ritorni dai prestiti l’unico acquisto del Cagliari è stato quello di Luca Belloni, trequartista in prestito dall’Olbia. Prova comunque difficile per i ragazzi di Scurto, si vedrà subito che impatto il nuovo allenatore e i nuovi acquisti hanno avuto sulla squadra.

Giuseppe Scurto
Giuseppe Scurto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-08-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones
5 mesi fa

sarebbe interessante sapere se ci sono novità su Ciammaglichella e Dall’Aquila

Sunnapunna
Sunnapunna
5 mesi fa
Reply to  Jones

Gia’… Non si sa’ Mai nulla Della primavera.. sarebbe interessante SAPERE qualcosa a proposito

Azizi e Galantani convocati in Under 19 e Under 17

Primavera Torino, ecco il nuovo portiere: arriva Passador. E’ UFFICIALE