Sampdoria-Torino Primavera: Sesia in trasferta a caccia di punti

Primavera, lunedì la trasferta contro la Samp: servono punti

di Francesco Vittonetto - 26 Ottobre 2019

Il Torino Primavera arriva dalla sconfitta contro il Cagliari: lunedì affronterà la Sampdoria. Sesia avvisa: “Sarà una partita difficile”

Una vittoria in cinque partite è un bottino che non tranquillizza il Torino Primavera di Marco Sesia, relegato dopo cinque gare al dodicesimo posto. Ora dei punti i granata iniziano a sentire la necessità. E anche per questo giunge potenzialmente salvifica la sfida in posticipo contro la Sampdoria (lunedì alle 15 a Genova), che precede i Torelli di appena due punti e dunque potrebbe venir scavalcata da Rauti e soci qualora questi riuscissero ad espugnare Bogliasco. Una sfida ardua, ma che darebbe nuova verve dopo un avvio di campionato stentato. Che l’ultima sconfitta contro il Cagliari fotografa in maniera fedele.

Sampdoria-Torino Primavera: le parole di Sesia

A Vinovo, nel faccia a faccia coi rossoblu, il Torino ha sprecato tanto, è passato in vantaggio, poi ha spento la luce e ha incassato i tre gol che hanno consegnato il successo a Max Canzi. Errori, tanti. Da non ripetere.

L’avviso ai naviganti lo ha lanciato lo stesso Sesia alla vigilia: “La Samp è una squadra che gioca in modo simile al nostro e ha ottimi giocatori in avanti”, a partire da D’Amico, passando per Yayi Mpie. E a questi si aggiunge anche l’ex Inter Pompetti, di mestiere centrocampista. Un organico ben attrezzato, che non consentirà una gara tranquilla. Tutt’altro, come ha spiegato il tecnico: “Sarà una partita difficile, verrà decisa dagli episodi. E spero che questa volta siano a nostro favore”.