Le parole di Giuseppe Scurto, allenatore del Torino Primavera, al termine della partita tra i granata e la Roma

Al termine di Torino-Roma Primavera, Giuseppe Scurto ha rilasciato delle dichiarazioni. Di seguito le parole dell’allenatore del Torino Primavera.

Le parole di Scurto

“Sono contento della prestazione, contro un avversario importante abbiamo fatto un’ottima partita e meritavamo di portarla a casa. Dovevamo chiuderla prima, nel secondo tempo con gli spazi che avevamo dovevamo essere più determinati a cercare il secondo gol. Avversari come questi possono trovare il gol in qualsiasi momento, anche se lo hanno trovato stasera su un episodio, su un calcio piazzato”.

Per la prima volta giocate vicino a Torino, quali sono le impressioni?

“Siamo contenti di giocare più vicino a Torino e di avere la possibilità di avere più tifosi al campo. E’ una cosa che ci fa piacere ma anche uno stimolo in più per tutti”.

Mancano un po’ i terzini bassi?

“I terzini hanno fatto una buona partita, è chiaro che quando affronti queste squadre il livello dei duelli è più difficile. Hanno limitato bene i loro attaccanti”.

Quanto è cresciuto Dellavalle e quanto può migliorare ancora?

“Dellavalle è cresciuto tanto a livello di personalità, ha fatto un salto di qualità a livello mentale. La vittoria dell’Europeo con la nazionale gli ha dato ulteriore stima e consapevolezza, quest’anno si è poi presentato con umiltà, da capitano, sta dando l’esempio a tutti”.

Giuseppe Scurto, head coach of Torino FC U19, looks on prior to the Primavera 1 football match between Torino FC U19 and AS Roma U19.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-09-2023


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
marco ruda
marco ruda
8 mesi fa

Come potevi chiuderla se non avete tirato in porta,fenomeno

eddy1989
8 mesi fa

Sei scarso Scurto, come tu possa allenare rimane un mistero…

Primavera, le pagelle di Torino-Roma: Dellavalle è un muro, Njie dà tutto

Primavera, domani la sfida all’Inter per ricominciare a vincere