I viola occupano il sesto posto, l’ultimo valevole per i playoff. A dividerli cinque punti: un solo risultato disponibile per i granata

Torino Primavera chiamato al riscatto dopo il k.o. in casa del Cagliari (1-0 a firma di Luvumbo), che ha messo la parola fine alla striscia di otto risultati utili consecutivi e, di fatto, complicato la corsa per un posto ai playoff. A sei turni dalla fine della regular season è inutile spiegare l’importanza della gara in programma sabato 16 aprile alle ore 14.30 contro la Fiorentina. Al La Marmora-Pozzo di Biella i granata affrontano infatti l’ultima squadra che occupa un posto valevole per gli spareggi Scudetto. Cinque punti a separarli. Non pochi, giunti a questo punto della stagione, ma che ancora non rappresentano un ostacolo invalicabile. Il Toro è ancora sul pezzo e a dimostrarlo è il secondo tempo interpretato dalla formazione di Zeoli (Coppitelli tornerà con i gigliati, insieme ad Akhalaia), in cui è mancato soltanto il gol.

Il ritorno di Coppitelli e la necessità di vincere

L’1-0 dei sardi al triplice fischio fa crescere senza dubbio i rimpianti, aumentati nelle ore successive con gli scivoloni delle dirette concorrenti, a eccezione della Juventus, tra cui la stessa Fiorentina. I viola, nonostante la qualificazione alla finale di Coppa Italia, a livello di risultati, non vivono il loro miglior momento della stagione. Non vincono da un mese in campionato e ci sono riusciti soltanto una volta nelle ultime cinque. Tre punti col Milan, due k.o. con Atalanta e Lecce e i due pari con Genoa e Empoli. Nel mezzo, il Torneo di Viareggio, concluso ai quarti di finale. Toro e Fiorentina si sono affrontate nel match di andata dello scorso 13 dicembre. Incontro conclusosi con tre punti in favore dei granata, per via del 2-3 finale frutto delle reti di Dellavalle, Baeten e Rosa.

Federico Coppitelli
Federico Coppitelli, allenatore Primavera Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Primavera, le pagelle di Cagliari-Torino: disastro di Milan, Stenio ci prova fino all’ultimo

Primavera Torino-Fiorentina 0-1: il tabellino