Viareggio, è un girone di esordienti: alla scoperta di Atletico Paranaense, Norchi e Rieti

0
Nicola Rauti
Nicola Rauti Torino

L’approfondimento sulle avversarie del Torino Primavera nella prossima Viareggio Cup: quanti talenti sbocciati all’Atletico Paranaense

Apre un mondo su un universo multiforme e vitale, la Viareggio Cup. Basti pensare al girone del Torino Primavera per la 71a edizione che prenderà il via l’11 marzo prossimo: Norchi Dinamoeli Tbilisi (Georgia) Atletico Paranaense (Brasile) e Rieti Berretti. Antipodi a confronto. Le prime due squadre, poi, sono all’esordio assoluto nella competizione. Addirittura la Dinamoeli è la prima compagine georgiana a mettere piede nella ex Coppa Carnevale. Storia strana, quella del club della capitale, nato a ridosso degli anni ’30 essenzialmente come scuola calcio del club più importante della città, la Dinamo (non a caso Norchi Dinamoeli significa “giovane Dinamo”).

Norchi Dinamoeli Tbilisi, prima squadra georgiana al Torneo di Viareggio

Le vicissitudini della storia hanno poi portato al distacco dalla casa madre. L’autonomia, la fusione con un altro club di Tbilisi, il Merani, poi le difficoltà economiche e la nuova separazione. Oggi il club milita nella seconda divisione georgiana dopo la promozione del 2017 e, anche grazie al suo settore giovanile, sta tentando di rinascere. L’Under 19 è ai nastri di partenza della nuova stagione, che in Georgia partirà a marzo per chiudersi nel novembre prossimo: al Norchi il Viareggio servirà così come primo banco di prova per il nuovo anno.

Le avversarie del Torino Primavera: l’Atletico Paranaense ha un settore giovanile in crescita

Discorso simile per l’Atletico Paranaense, unica squadra brasiliana presente nell’edizione della Viareggio Cup. Il club di Coritiba, infatti, è ancora in attesa di iniziare il proprio campionato nazionale, che lo scorso anno aveva chiuso al secondo posto. Un settore giovanile da tenere d’occhio, quello rubro-negro, che negli ultimi anni ha consegnato alla prima squadra talenti come Bruno Guimaraes e Renan Lodi (rispettivamente classe ’97 e ’98, protagonisti della vittoria in Copa Sudamericana nel 2018 e seguiti dalla Juventus) o come il 2000 Marcos Antonio Bahia, ora all’Estoril Praia, messosi in luce nel Mondiale U17 in India.

Rieti Berretti, avversaria del Torino di Coppitelli: le parole di Mancini

Cenno finale per la Berretti del Rieti, allenata dall’ex Bisceglie, Ancona e Udinese – dove è stato osservatore per le Academy – Vincenzo Moncelli. I laziali non stanno vivendo certo la loro migliore stagione: undicesimi nel Girone D a pari punti con l’ultima in classifica, con una sola vittoria all’attivo e reduci da un avvio di 2019 da zero punti in quattro partite. Il responsabile del Settore Giovanile Mancini, però, vede nel Viareggio l’opportunità di crescere: “Sicuramente un girone tosto, già per il fatto di essere stati inseriti nello stesso raggruppamento del Torino. Ma per noi deve essere un onore la partecipazione: daremo il massimo”.

 

Please Login to comment
  Iscriviti  
Notificami