L’inchiesta – Parte 2 / Il Torino di Juric non chiama i tifosi allo stadio: ne parliamo coi Toro Club. Il parere di Mario Patrignani, Giorgio Santo e Massimo Bergoglio

Un gioco più fluido, qualche vittoria e quindi qualche punto in tasca: gli ingranaggi del Torino hanno ripreso a girare sotto la spinta di Ivan Juric. Alzare l’asticella non si è però rivelata una cura sufficiente alla malattia che ha colpito il popolo granata negli ultimi anni: il disamoramento. Gli spalti restano infatti spesso semi-vuoti. Per capire i motivi, abbiamo intervistato alcuni rappresentanti dei Toro Club. C’è chi motiva così la scelta di non presenziare più al Grande Torino: “I tifosi si sono stufati di essere presi in giro, non si fidano più delle parole al vento, sono demotivati e disertano lo stadio dicendo basta“. In due puntate (qui la prima), abbiamo raccolto tanti punti di vista per arricchire il dibattito sulla questione.
Nonostante l’aumento degli ingressi disponibili allo stadio, il numero dei tifosi presenti è drasticamente basso rispetto agli altri club. Secondo lei, come mai i tifosi del Toro non vanno più allo stadio?

Mario Patrignani – Toro Club Fedelissimi Pesaro

Dopo gli ultimi due anni orrendi di cui si sente ancora l’aria tossica, si doveva cambiare totalmente l’organico. Invece il Torino ha continuato imperterrito nella sua gelida e sciagurata linea di piccolo cabotaggio. Se non fosse stato per l’incavolato Juric di fine agosto, quella squadra sarebbe rimasta pressoché invariata. E allora i tifosi si sono stufati di essere presi in giro, non si fidano più delle parole al vento, sono demotivati e disertano lo stadio dicendo basta a quella squadra etichettata non più come Toro, ma come “cairese”. Molti poi probabilmente non sono vaccinati e non possono entrare, ma in generale la gente si è stancata ed è esasperata fino a voler lasciare lo stadio vuoto. Però c’è da pensarci bene perché abbandonare la squadra significherebbe anche fare un regalo a chi vuole un Toro moribondo. Adesso che abbiamo un allenatore come Juric, vediamo un Toro finalmente dignitoso, a volte anche miracolosamente furente, anche se non dotato di grande qualità. La maglia poi porta un trasporto particolare e va sostenuta assieme alla squadra. Lasciare lo stadio deserto per me spinge il Toro verso la sparizione. Chi veste i nostri colori deve avere il nostro appoggio. Noi sosteniamo la squadra e contestiamo Cairo“.

Giorgio Santo – Toro Club Magia Granata “Paolo Pulici”

Torino è una città particolare, dove la gente sta vivendo male. Secondo me è una questione anche di soldi. Molta gente non lavora e ci sono tanti disoccupati. Poi il Torino fino a ieri non dava più soddisfazioni. Io sono stato abbonato per 50 anni e quest’anno non sono ancora andato allo stadio. Ho ancora il voucher del vecchio abbonamento ma non sono ancora andato. Adesso sta cominciando a piacermi, ma fino a poco tempo fa andare allo stadio era veramente un dramma. Io ero presente allo 0-7 con l’Atalanta. Sono risultati difficili da digerire, colpi duri da buttare giù. Tanta gente non ci va più anche per questo. Dopo queste situazioni non è stato fatto nulla da parte della società”.

Massimo Bergoglio – Toro Club Valcerrina granata

“I tifosi non vanno allo stadio per il presidente e la dirigenza. Io ho avuto sempre l’abbonamento ma mi sono poi ripromesso di tornare allo stadio solo quando fosse cambiato il presidente. Si tratta di una contestazione verso la società e poi di disamoramento perché abbiamo passato degli anni veramente brutti, con una squadra allucinante e degli acquisti fasulli. Quando si spendono 20 milioni di euro per un giocatore che non si vede mai la colpa è solo della dirigenza. Io seguo sempre il Toro, non allo stadio ma da casa. Non mi perdo nessuna partita. L’unica salvezza è Juric. Con lui si vede qualcosa bisogna però bisogna anche assecondare l’allenatore. Non si possono non fare acquisti se si vuole vincere. Il Toro non è una passione, è una fede. È stato brutto non poter più andare in Maratona. Io ero un assiduo frequentatore. Ho preferito però non partecipare più. Non c’era più amore e ci sarei andato malvolentieri. Questo presidente qua potrebbe avere molti tifosi al seguito ma ha sbagliato troppe cose, ha fatto ogni anno tante promesse ma non ne ha mantenuta una. Questo è il primo che si vede un allenatore decente. Anche Juric però ha esternato anche contro l’Inter che ha bisogno di determinati giocatori. È un allenatore che può far divertire ma deve avere chi gli serve. Lo ha detto anche nel post-partita. Ha voluto dimostrare in Coppa Italia che alcuni giocatori costosi ma poco redditizi non sono idonei a giocare a Torino. Con l’Inter ha anche fatto entrare Warming al posto di Zaza ed è un segnale. Poi c’è stata la pandemia, e sono arrivati altri problemi. Io comunque non andrei più, neanche con il biglietto regalato finché c’è questo presidente”.

Stadio Olimpico Grande Torino
Stadio Olimpico Grande Torino, serale
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-12-2021


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
7 mesi fa

Ma guarda te se i Toro Club devono rendere inutile tutto il alvoro in copisteria tra nick e credenziali…..Auguri cmq a tutti i cuori granata. Ai gobbi qui dentro ancor di più, ne hanno umanamente bisogno, poverini, con il lavoraccio che fanno….

239489758_10220615272719438_4201321548287673969_n.jpg
T9
T9
7 mesi fa

@ Alberto Fava – A proposito di provocazioni ed offese ……

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
7 mesi fa
Reply to  T9

Ma ti senti chiamato in causa?

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
7 mesi fa

Da questi primi commenti dei presidenti dei Toro Club, emergono i motivi di disaffezione.
Loro, i referenti hanno il polso della situazione, che recita una sentenza : Cairo ha fatto il suo tempo.

mas63simo
mas63simo
7 mesi fa

Per quanto mi riguarda finché rimarrà il fanfarone mai allo stadio almeno fino a che non si giochi per lo scudetto🤣😂🤣😂🤣😂. E comunque mi piacerebbe che qualche giornalista ,non servitore ,facesse in diretta la domanda sul cosa è passato nella testa di Cairo sul contratto di Zaza a 1.7 x… Leggi il resto »

Stadio vuoto, parola ai Club / “Tifosi stufi di essere presi in giro. Covid? Non andrebbero comunque”

Pecci sul derby: “Toro, l’agonismo è il tuo pane. Belotti? La squadra ha saputo farne a meno”