Natalino Fossati, intervista all'ex terzino del Torino sui granata

Fossati: “Non è sempre colpa della squadra, Mazzarri deve cambiare”

di Andrea Flora - 13 Ottobre 2019

L’ex terzino del Torino, Natalino Fossati ricorda anche Meroni: “E’ stato come perdere un fratello, in città tutti lo conoscevano, era un personaggio”

A tutto Natalino Fossati: l’ex terzino del Torino racconta e confronta queste prime giornate di campionato dei granata di Mazzarri e da ottimo osservatore qual è ne esalta le qualità ma ne critica, e senza nemmeno troppi giri di parole, anche i difetti. Fossati a pochi giorni dall’anniversario della morte di Gigi Meroni, della Farfalla Granata, suo grande amico fraterno, racconta aneddoti e dà il suo personale pensiero con un occhio a com’è oggi il Toro e a cosa avrebbe potuto pensare Meroni di questa squadra. E’ proprio dalla squadra e dalle ultime prestazioni che Fossati vuole partire.

Fossati, questo Torino non è partito col piede giusto in campionato, che idea si è fatto?

Il Torino in queste prime giornate di campionato non ha avuto una continuità di rendimento, ci sono state partite dove secondo me meritava il pareggio e altre in cui ha meritato il risultato che ha ottenuto come contro la Sampdoria. Contro il Lecce penso invece ci potesse stare almeno il pari per quanto fatto vedere; contro il Napoli, gara che ho seguito e commentato, non poteva esserci risultato più giusto che uno 0-0. Però devo dire che in diverse occasioni non mi sono trovato affatto d’accordo con Mazzarri e con i cambi che ha effettuato, non li ho capiti e poi il gioco sul campo ne ha dimostrato i limiti.

Quindi questi risultati sono arrivati per le scelte sbagliate da parte di Mazzarri?

Io credo che, rispetto al Napoli dove secondo me Ancelotti ha problemi interni con diversi giocatori ma essendo uomo di grande esperienza, non li lascia passare, il Toro ha un problema durante la partita con i cambi, le scelte dell’allenatore non sono condivisibili e alla fine Mazzarri non può sempre dare la colpa ai giocatori ma dovrebbe pensare anche a chi fa entrare e a come potrebbe imporre il gioco con determinati avversari, questo fino ad ora non si è visto ma ci sono state partite dove i subentrati non hanno portato al cambio di passo sperato.

Ma con la rosa che ha quest’anno in mano Mazzarri, è giusto attendere di più sotto il profilo del gioco e dei risultati?

Mah dipende sempre da come Mazzarri pensa di farli giocare, adesso quelli nuovi secondo me non hanno avuto molto spazio per dimostrare tutto quello che possono fare e quando sono entrati in campo non ho veramente capito come Mazzarri voglia utilizzarli. Verdi ha ottime potenzialità, ma dove gioca? Ai lati? Al fianco di Belotti? Dietro le due punte? Invece Laxalt secondo me è un altro ottimo ma che deve ancora carburare e trovare lo spazio giusto all’interno del disegno di gioco del Toro. Adesso dopo la pausa c’è la prima a Udine contro l’Udinese e voglio vedere dove li utilizzerà e se li utilizzerà.

La difesa è stato uno dei grossi problemi sin qui del Torino: recuperare Nkoulou è stato fondamentale?

Nkoulou è uno di quei giocatori che ti cambia la partita, dà più qualità, sicurezza agli altri giocatori, è di un altro livello all’interno della rosa del Toro. La difesa è stato un problema ma perchè non hanno ancora trovato i titolari, rispetto allo scorso anno con Izzo-Nkoulou-Djidji, quest’anno è rimasto solo Izzo fisso che però anche lui non sempre ha fatto delle prestazioni eccellenti come lo scorso anno, ma in generale un po’ tutti sono calati dalle partite dell’anno scorso.

Importante adesso il ritorno di Iago Falque per il reparto offensivo?

Io l’ho dichiarato spesso e non smetterò di ripeterlo, Falque è il miglior giocatore che il Torino in questo momento possiede. Personalmente mi piace moltissimo ma è proprio forte, ha qualità e grinta che durante la partita riescono a cambiare il verso di una gara, è secondo me un giocatore di altri tempo per come si muove in campo e per come partecipa al gioco del Torino, recuperarlo è stato importantissimo: adesso spero che Mazzarri lo utilizzi!

(Continua a pagina 2 – Il ricordo di Meroni)

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Nel merito del ficus dell’intervista, cioè l’aspetto tecnico e tattico, Natalino ha perfettamente ragione.
Poi i soliti ciarlatani, per buttarla in caciara, tirano dentro gli argomenti più disparati ma il centro del problema è ben chiaro.

rodolfo58
Utente
rodolfo58

Fossati, sei stato un granata granitico in campo. Ma come allenatore un autentico disastro. Che carriera hai fatto? Di cosa parliamo? E come uomo? Non si sa come e perché avevi a casa tua una Coppa Italia vinta dal Toro. E cosa hai fatto? L’hai venduta all’asta a Londra. Se… Leggi il resto »

GD (Non confondiamo gli 0.3ini con i delusi/arrabbiati)
Utente
GD (Non confondiamo gli 0.3ini con i delusi/arrabbiati)

Opinione lecita. come quella di ognuno. non la condivido in toto ma cosa importa? mazzarri ha commesso errori, indubbiamente. come fanno tutti del resto. non quelli che dice Fossati, per ma altri. ma ha anche pregi. primo giudizio a fine girone. primo giudizio dell’anno perchè quello sullo scorso anno non… Leggi il resto »

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Utente
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)

Critica a Fossati .
Vedremo la prossima a chi, nel nome del “nume”.
Sei proprio una bella “testa di fava”, come ami ripetere.
Perroquet 🤣 🦜